Coin si risana e punta sui giovani

21/06/2007
    AFFARI & FINANZA di lunedì 18 giugno 2007

      Pagina 12 – Attualità

        Coin si risana e punta sui giovani

          VENEZIA
          Coin al giro di boa. Dopo anni di difficoltà, la cura di Stefano Beraldo inizia a dare i primi frutti. L’amministratore delegato del gruppo veneziano ha puntato a ridisegnarne l’immagine e a un radicale riposizionamento sul mercato. L’esito è leggibile nei dati del primo trimestre 2007. Coin ha chiuso la trimestrale con un giro d’affari di 268,5 milioni di euro (+11%), con un margine operativo lordo di 27,9 milioni (+91%) e un utile netto di 2,8 milioni. Lo scorso anno, nello stesso periodo, il gruppo era in piena ristrutturazione, tanto che l’ultima riga di bilancio valeva una perdita di 2,1 milioni. La ristrutturazione ha coinvolto tutti i segmenti dell’attività, dai fornitori identificati soprattutto nei paesi emergenti, al prodotto, al layout e agli allestimenti dei punti vendita, alle politiche di marketing.

          In buona sostanza, Beraldo ha mirato a innalzare la qualità complessiva dell’offerta, con un mix efficace sul prezzo, e ricercando mercati anche precedentemente intentati (per esempio la fascia dei consumatori più giovani). Significativa in questo senso è la strategia di marketing applicata a Ovs, divisione che con i suoi 300 punti vendita continua a trainare i conti della holding. Una strategia esplicitata, nei giorni scorsi, dentro all’Heineken Jammin’ Festival. Al parco veneziano di San Giuliano, dove nel nome di Vasco Rossi e tante altre stelle rock sono transitati 200mila e più giovani, Ovs ha allestito il laboratorio "Live more remix". Il pubblico del Festival poteva consegnare al laboratorio di Ovs un qualunque capo di abbigliamento e ritirarlo alcuni minuti dopo completamente remixato. L’happening degli artisti chiamati da Ovs si manifestava in molteplici interventi creativi: filo colorato, rattoppi, spray, pennarelli e vernici per decorare direttamente i tessuti, mutando quindi ogni abito in un pezzo originale e esclusivo. Per dirla con Beraldo, grande magazzino non è affatto sinonimo di banalità.