Coin chiude ancora in rosso

12/04/2006
    mercoled� 12 aprile 2006

    Pagina 32 – Economia

      Coin chiude ancora in rosso

        Ma le perdite 2005 scendono da 18,6 a 14,7 milioni

          VENEZIA. E’ stato approvato ieri dai rispettivi cda il progetto di fusione per incorporazione del Gruppo Coin spa nella controllante Bellini Investimenti spa che, per conto del fondo d’investimento francese Pai Partners possiede il 69,503% dell’azienda veneziana. Bellini, che assumer� la denominazione di Coin, sar� quotata in Borsa con l’attuale prezzo del Gruppo Coin. Il rapporto di cambio stabilito per la fusione – � detto in una nota – � di 1 a 1, senza diluizione delle minoranze.

            Il progetto di fusione di Coin in Bellini verr� sottoposto alle assemblee delle due societ� entro il 31 maggio 2006. Nella giornata di ieri, intanto, il cda di Coin ha anche approvato i risultati di esercizio nel 2005, chiusosi con una perdita netta di altri 14,7 milioni di euro, in contrazione tuttavia rispetto al rosso di 18,6 mln fatto segnare nel 2004. Un risultato – afferma una nota della societ� veneziana – influenzato da oneri straordinari e non ricorrenti per 29,9 milioni, principalmente connessi alla svalutazione delle merci delle stagioni precedenti; scelta fatta per vendere pi� rapidamente i prodotti di maggior �anzianit�. Quanto agli altri dati reddituali, il mol � stato pari a 92,3 mln (+8,7% sulle vendite), in miglioramento del 6,3% sul risultato del 2004; una performance ancora migliore, 7,3%, � stata fatta segnare dal margine operativo lordo nel secondo semestre 2005, a conferma di un deciso mutamento di rotta da parte del nuovo management. In particolare sta andando molto bene Oviesse mentre la scommessa riguarda i magazzini Coin. Il risultato operativo � stato invece positivo per 46,4 mln, in raffronto ai 38,2 mln del gennaio 2005. Le vendite nette di gruppo, pari a 1.058 milioni di euro, sono risultate in flessione dell’1,4% sull’esercizio precedente; la maggior parte di questa flessione – osserva la societ� – � attribuibile alle attivit� dismesse nel 2004. Nel secondo semestre dello scorso anno le vendite consolidate sono invece state in crescita di uno 0,3%.