Federterme – esito incontro 20/03/2012

Roma, 28 marzo 2012

Oggetto: Federterme – esito incontro 20 marzo

Testo unitario

si è tenuto in data 20 marzo, il secondo incontro per il rinnovo del C.C.N.L. per i dipendenti delle Aziende Termali.
Il secondo incontro è stato convocato con diverse settimane di distanza dall’incontro di presentazione della piattaforma con la speranza che l’insediamento del nuovo Governo potesse dare riscontri rispetto alle richieste ed esigenze del settore. Federterme lamenta una difficoltà ormai cronica del settore legata al mancato aumento delle tariffe riconosciute dal SSN e dai tetti di spesa imposti alle Regioni. A questo si aggiungono, le misure previste dalla riforma del mercato del lavoro, fra tutte l’aumento della contribuzione per i contratti a tempo determinato che in un settore in cui è prevalente il lavoro stagionale aggraverebbe ulteriormente il costo del lavoro.
Nel corso dell’incontro sono state ribadite le difficoltà dal settore, aggravate da previsioni di occupazione in calo rispetto agli anni precedenti.
Inoltre Federterme ha comunicato di non aver alcun mandato a proseguire la trattativa sulle nostre richieste contenute nelle piattaforme né per la parte economica, né per quella normativa solamente per le richieste non economiche contenute nelle piattaforme.
A fronte di questa impostazione le OO.SS. hanno espresso profonda preoccupazione per il settore e per la lunghezza dei tempi della trattativa, considerate le aspettative delle lavoratrici e lavoratori nel rinnovo del CCNL.
A questo proposito abbiamo reiterato la richiesta di proseguire la trattativa discutendo di tempi temi che non abbiano rilevanza economica, magari partendo dalla Goverance con un approccio che potrebbe essere utile a delineare politiche di settore utili al suo rilancio.
Questa impostazione ha accolto il favore di Federterme seppur con la necessità di un passaggio assembleare con i soci e il prossimo incontro è stato convocato per il giorno Lunedì 23 Aprile 2012 alle ore 14.30.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Massimo Frattini