Cofathec Servizi, Accordo integrazione CIA salario variabile 30/11/2000

      ACCORDO AZIENDALE NAZIONALE COFATHEC SERVIZI SP.A. SALARIO VARIABILE

      Il giorno 30.11.2000 alle ore 12.30 presso la sede della Confcommercio Roma in via Properzio, 5

      TRA

      ·La COFATHEC SERVIZI S.p.A.

      Rappresentata dal Dr. C. SISCI
      Assistita dal Dr. A. FIORENZONI della CONFCOMMERCIO Roma

      E

      ·Le OO.SS. NAZIONALI:

      FILCAMS-CGIL, rappresentata dal Sig. P. Marconi,
      FISASCAT-CISL rappresentata dal Sig. S. Falcone,
      UILTuCS-UIL rappresentata dal Sig. P. Poma;

      ·Le OO.SS. TERRITORIALI di Roma e Napoli:

      FIOM-CGIL- Roma, rappresentata dai Sigg. A Farruggia e R. Monterosso
      FILM-CISL – Roma rappresentata dal Sig. Ruggieri,
      UILM-UIL – Roma rappresentata dal Sig. Mariola,
      FIOM-CGIL – Napoli rappresentata dal Sig. Pistaferri;
      FIM-CISL – Napoli rappresentata dal Sig. Margherita;

      ·Unitamente al Coordinamento Nazionale Cofathec Servizi ed alle RSA/RSU “Settore Terziario” e “Settore Metalmeccanico” della stessa azienda.

      PREMESSO:

      ·Che in data 01.03.2000 presso la Sede di Cofathec Servizi si stipulava un Accordo Aziendale Nazionale Servizi S.p.A.;
      ·Che con l’Art. 10 dell’Accordo di cui sopra si istituiva il “Salario Variabile”;
      ·Che all’Art. 10 si conveniva, tra l’altro che nel corso del primo trimestre dell’anno 2000 si sarebbe dovuto stabilire la cifra “X” da erogare al raggiungimento del 100% dell’obiettivo prefissato.
      ·Che all’Art. 10 si conveniva, tra l’altro, che entro marzo 2001 le parti avrebbero dovuto incontrarsi per concordare l’entità della cifra “X” per gli anni successivi.

      Tutto ciò premesso le parti convengono, ad integrazione dell’Accordo Aziendale Nazionale Cofathec Servizi S.p.A. sottoscritto in data 01.03.2000, quanto segue:

      ·La cifra “X” da erogare al raggiungimento del 100% dell’obiettivo fissato per l’anno 2000 (cifra d’affari di competenza pari a L. 465 miliardi) è di L. 1.200.000= lorde. In relazione agli obiettivi effettivamente raggiunti il relativo premio di risultato sarà erogato entro marzo 2001;

      ·Per gli anni successivi e per la durata dell’Accordo di cui in premessa, in deroga a quanto previsto dallo stesso all’Art. 10, la cifra “X” da erogare al raggiungimento del 100% dell’obiettivo sarà come di seguito definito:
      ¨Per l’anno 2001 L. 1.200.000 lorde
      ¨Per l’anno 2002 L. 1.300.000 lorde
      ¨Per l’anno 2003 L. 1.400.000 lorde

      ·Rimangono invariate le modalità di calcolo e di erogazione e quant’altro stabilito all’Art. 10 “Salario Variabile” dell’Accordo di cui in premessa.

      Letto, confermato e sottoscritto