C&M Consulting & Management, comunicato diffida e proclamazione stato di agitazione 24/10/2018

FILCAMS CGIL FISASCAT CISL UILTRASPORTI

COMUNICATO SINDACALE
Alle lavoratrici e ai lavoratori dipendenti di C&M Consulting & Management

Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltrasporti denunciano il mancato pagamento delle spettanze del mese di settembre 2018 dei lavoratori dipendenti di C&M Consulting & Management Srl.

Con verbale del 06.08.2018 è stato definito l’affitto di ramo d’azienda, ai sensi della normativa vigente in materia, il passaggio dei lavoratori da Kuadra in Liquidazione a C&M Consulting & Management Srl.

Il passaggio intervenuto ai sensi dell’art. 2112 ha interessato complessivamente 617 lavoratori, di cui la stragrande maggioranza sono occupati negli appalti di servizi di pulizia, ausiliariato e di ripristino del decoro degli istituti scolastici che sono transitati a C&M Consulting & Management Srl alla data effettiva del 12.09.2018.

Ad oggi nessuno dei lavoratori alle dipendenze della C&M Consulting & Management Srl ha ricevuto la retribuzione del mese di settembre 2018 e la società ha inviato una laconica comunicazione alle Organizzazioni Sindacali senza indicare quando procederà al pagamento delle spettanze dovute.

Già in occasione del passaggio le Organizzazioni Sindacali avevano espresso forti perplessità e preoccupazioni circa l’operazione messa in atto, dato che i lavoratori erano già stati oggetto di un fitto di ramo d’azienda, sempre da parte di Kuadra in Liquidazione ad altra società circa un anno prima, soprattutto alla luce del fatto che C&M Consulting & Management Srl è una società di nuova costituzione.

Nonostante le interlocuzioni intervenute anche per le vie brevi, C&M Consulting & Management Srl non ha saputo dire quanto sarà in grado di riconoscere ai lavoratori gli stipendi.

Data la grave situazione in cui versano le lavoratrici e i lavoratori e la crescente preoccupazione di fronte al fatto che già dal primo mese, scarso, si è verificato il mancato pagamento delle spettanze, le Organizzazioni Sindacali hanno intimato a C&M Consulting & Management Srl di procedere immediatamente con la liquidazione degli stipendi di settembre 2018 e diffidato la stessa a proseguire sul comportamento fin qui adottato.

Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltrasporti chiedono immediato riscontro sul pagamento degli stipendi, diversamente verranno attivate tutte le azioni utili per tutelare le lavoratrici e i lavoratori, non escludendo di ricorrere alla surroga da parte dei committenti.

A fronte di quanto denunciato Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltrasporti proclamano lo stato di agitazione di tutti i lavoratori di C&M Consulting & Management Srl, secondo i dettati normativi e contrattuali, e nei prossimi giorni verranno valutate ulteriori iniziative qualora non pervenissero i pagamenti degli stipendi.


Filcams Cgil – Fisascat Cisl – Uiltrasporti
Nazionali

Roma, 24 ottobre 2018