CITTÀ DELLA SCIENZA: LA SOLIDARIETA DEGLI ALTRI LAVORATORI

08/03/2013

8 marzo 2013

Città Della Scienza: la solidarietà degli altri lavoratori

La Città della Scienza, Polo Museale di Napoli, è stata distrutta da un incendio qualche giorno fa, ed ora si comincia a fare i conti con le devastanti conseguenze, soprattutto per le lavoratrici e i lavoratori, già senza stipendio da diversi mesi.
Sono state intanto lanciate diverse iniziative di solidarietà: avviata già da qualche giorno la raccolta fondi per la ricostruzione, domenica 10 marzo è in programma un flash mob per il quale si prevedere un’alta partecipazione.
“Siamo rimasti veramente scossi da ciò che è accaduto, tutti i lavoratori della Una Hotel sono vicini ai ragazzi della città della scienza.” Ed ancora: I lavoratori di TESS Costa del Vesuvio esprimono la loro solidarietà ai dipendenti di Città della Scienza – già provati da un’analoga vicenda di incertezza occupazionale – per il vile atto di barbarie subito, che offende la cultura, la civiltà e l’operosità di Napoli e dell’intero Paese.”
Sono solo alcune delle lettere di solidarietà che stanno arrivando in queste ore dai lavoratori di altre realtà che vogliono, in qualche modo, far sentire la loro vicinanza ai dipendenti della Città della Scienza.