CIT: INCONTRO CON L’AMMINISTRATORE DELEGATO

21/07/2005

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

21 luglio 2005

CIT: INCONTRO CON L’AMMINISTRATORE DELEGATO
Comunicato delle RSA Filcams Fisascat Uiltucs

Filcams Fisascat Uiltucs e le RSA hanno incontrato l’amministratore delegato di CIT recentemente nominato.

«I sindacati, presenti anche le RSA interne, hanno incontrato l’ attuale amministratore delegato per una verifica della situazione del gruppo CIT, alla luce di quanto apparso recentemente sulla stampa.

«Ci è stata confermato che il quadro del salvataggio è ormai in via di definizione, con l’impegno da parte del Cav. Benedini di rilevare la maggioranza del gruppo, con il sostegno del CIPE, in procinto di stanziare un aiuto di circa 10 mln di euro e l’intervento degli istituti bancari, che in settimana si pronunceranno sulle loro decisioni.

«L’amministratore delegato ci ha anticipato che si sta comunque già predisponendo un percorso operativo per il salvataggio, che sarà in linea con il futuro piano di rilancio aziendale.

«Per quanto riguarda il fallimento della società Italiatour spa, i sindacati hanno chiesto rassicurazioni sulla salvaguardia occupazionale. L’ ;amministratore ha ribadito l’impegno primario dell’azienda ad intraprendere qualsiasi iniziativa affinché possano essere messi in atto interventi miranti al salvataggio dei dipendenti Italiatour e della società stessa, in quanto considerate parti integranti del piano di rilancio.

«Infine abbiamo ricevuto rassicurazioni circa l’erogazione dell’ ulteriore anticipo sulle retribuzioni arretrate entro la fine del corrente mese.

«L’amministratore delegato si è impegnato a riconvocare i sindacati non appena ci saranno ulteriori sviluppi».