Cit: accordo tra Livolsi e banche sul d.g.

25/01/2005

    martedì 25 gennaio 2005

    sezione: FINANZA E MERCATI – pagina 35

    SUSSURRI & GRIDA

    Cit, accordo tra Livolsi e banche sul d.g.

    Arriva Giuseppe Vaccarone sul ponte di comando di Cit. Il manager, ex
    Pirelli e Breda Finanziaria, è stato scelto da Ubaldo Livolsi, advisor del tour operator schiacciato dalla crisi, con il consenso delle banche creditrici per il ruolo di direttore generale con competenza su amministrazione e finanza. L’arrivo di Vaccarone è coinciso anche con il via libera definitivo degli istituti di credito al prestito ponte. Venerdì sera, infatti, è stato firmato l’accordo: sei banche, Banca Intesa, Unicredit, Bipiemme, Monte dei Paschi di Siena, Banco di Brescia e Capitalia erogheranno 14,1 milioni come finanziamento per crediti Iva vantati da Cit.

      Torna così a respirare la compagnia di Gianvittorio Gandolfi che potrà far
      ripartire le attività e pagare gli stipendi ai dipendenti, da diversi mesi senza retribuzione.

        (S.Fi.)