CISALFA SPA – VERBALE DI ACCORDO 11 Dicembre 2001

VERBALE DI ACCORDO

Il giorno 11 dicembre 2001, presso la Confcommercio Nazionale, in Roma
Si sono incontrati:

§la Soc. CISALFA S.p.A., rappresentata dal Dott. Sergio Spartano ed assistita dal Dott. Claudio Catapano e dalla D.ssa Ilaria Di Croce della Confcommercio Nazionale, e dal Dott. Mario Gentiluomo della Confcommercio Roma;
• la FILCAMS-CGIL rappresentata dalla Sig.ra Ramona Campari
• la FISASCAT-CISL rappresentata dalla Sig.ra Daniela Rondinelli
• la UILTUCS-UIL rappresentata dal Sig. Antonio Vargiu

PREMESSO CHE

•con nota del 21 novembre u.s. è stata comunicata, ai sensi dell’ari 47, Legge n. 428/90 e successive modificazioni, da parte della CISALFA S.p.A. l’avvio della scissione societaria della stessa in due società, la prima (società scissa) con funzione di holding, alla quale verrà attribuita anche la responsabilità della divisione “Discount”, e la seconda (società scindente, che prenderà la denominazione sociale di “Cisalfa Sport S.p.A.), che sarà responsabile di tutta la distribuzione ordinaria;
•le motivazioni di tale operazione sono da ricercare nell’esigenza di riordinare, in ambito societario, le partecipazioni nelle società controllate, attribuendo nel contempo le loro corrette funzioni societarie, anche al fine di un futuro prossimo ingresso della Cisalfa S.p.A. nel mercato azionario.

SI È CONCORDATO QUANTO SEGUE

•la scissione comporterà il trasferimento di tutti i rapporti di lavoro subordinato in essere e più in particolare:

¨la conferma dell’applicazione del CCNL vigente;
¨la conservazione del trattamento, economico e normativo del quale godono allo stato i
dipendenti che saranno trasferiti;
¨la Società CISALFA S.p.A. provvederà, dal momento dell’effettiva realizzazione delta scissione, prevista per il prossimo 17 dicembre 2001, a trasferire alla società scindente, “Cisalfa Sport S.p.A.”, di cui alla premessa, tutti gli accantonamenti economici quali mensilità aggiuntive, ferie, festività ed altri istituti indiretti relativi ai dipendenti, ivi compresi quelli relativi al TFR

•la sede di lavoro per tutti i dipendenti non subirà variazione;
•l’azienda dichiara la propria disponibilità ad incontrare le OO.SS. territoriali al fine di realizzare momenti di incontro a livello decentrato;
•il presente verbale vale quale espletamento della procedura sindacale ex art.47 Legge 428/90 e dal Decreto Legislativo 18/2001.

Letto, confermato e sottoscritto.

CISALFA S.p.A.FILCAMS-CGIL
Confcommercio NazionaleFISACAT-CISL
Confcommercio RomaUILTUCS-UIL