Cineca, esito incontro 07/12/2016

Roma, 7 dicembre 2016

In data odierna è avvenuto a Bologna presso la sede di Confindustria un incontro tra le OO.SS. nazionali e territoriali, presenti le rappresentanze sindacali dei diversi territori.
Il Consorzio era rappresentato dal prof. Ferrari, Presidente Cineca, dal dott. Vannozzi, Direttore generale e dalla dott.ssa Borelli, HR manager, assistiti dall’avv. Bellifemine di Confindustria Bologna.
L’azienda ha rappresentato ai presenti l’apertura di un tavolo interministeriale composto da MIUR, MEF e Ministero della Pubblica Amministrazione, che si è impegnato a fornire a CINECA i chiarimenti rispetto alla normativa contrattuale da applicare così come è stata data informazione dell’apertura di una istanza collaborativa con ANAC finalizzata alla definizione del Consorzio quale soggetto inhouse.
È stato preannunciata inoltre l’imminente apertura di una procedura ex art. 47 L. 428/90 rispetto all’incorporazione di KION e SCS che dovrebbe realizzarsi presumibilmente ad inizio 2017.
Dopo ampia discussione relativa alla vertenza in atto e alle differenti posizioni tra il Consorzio e il tavolo sindacale, le OOSS e le rappresentanze sindacali hanno ribadito quale punto imprescindibile la normalizzazione e il ripristino di corrette relazioni sindacali e l’applicazione dell’integrativo aziendale alle lavoratrici e lavoratori anche per il periodo successivo al primo gennaio prossimo.
Il Consorzio CINECA convenendo con le richieste parte sindacale ha comunicato che trasmetterà alle OO.SS. formale comunicazione con la quale si impegnerà a sospendere l’efficacia degli effetti della disdetta del 30.09.2016 per un periodo congruo che permetta la definizione di una trattativa per il rinnovo del CIA, secondo le indicazioni che perverranno dal tavolo interministeriale e si è impegnato alla ripresa delle relazioni sindacali come richiesto.

p.la FILCAMS/CGIL p.la FISASCAT/CISL p.la UILTuCS
Massimo Mensi Dario Campeotto Paolo Proietti