Artsana, esito incontro 07/03/2016

Roma, 10-03-2016
TESTO UNITARIO

lo scorso 7 marzo si è svolto il programmato incontro con l’azienda in oggetto per una verifica dell’accordo sul PdR concordato in via sperimentale lo scorso anno. In avvio sono stati illustrati da parte aziendale alcuni dei dati relativi all’andamento economico per il 2015 che indicano un sostanziale consolidamento delle performance sia in termini di fatturato (947 milioni a fronte di 914 milioni del 2014), sia in termini di redditività: l’EBTDA raggiunge 87,7 milioni di euro a fronte di 77 milioni del 2014. Il dato fa riferimento naturalmente all’intero gruppo, comprendendo anche gli altri mercati dove è presente l’azienda (Spagna, Portogallo, Francia, Benelux, Nord America, …) e gli altri marchi del gruppo (p. es. PIC).
Ciò che rileva soprattutto, però, è il dato della rete vendita italiana, dove l’EBTDA rimane sostanzialmente invariato rispetto all’anno precedente (circa 43 milioni di euro) e distante dall’obiettivo per il 2015 indicato in 48,6 milioni di euro.

Il giudizio complessivo, espresso da parte aziendale, è quindi di un miglioramento degli indicatori fondamentali, ma senza una crescita e una marginalità insufficiente nella rete di vendita. A seguire è stato illustrato dall’azienda l’esito della valorizzazione dei parametri per la definizione del PdR 2015, per il quale vi rimandiamo alla lettura delle tabelle allegate. Relativamente al PdR le OO.SS. hanno manifestato le proprie perplessità circa il parametro relativo allo scontrino medio, considerato che spesso vengono rilasciati scontrini anche in casi in cui non si registra un vero e proprio acquisto (p.es. resi);inoltre il mancato conseguimento di tale obiettivo praticamente in tutti i pdv, ne mette in discussione la praticabilità. Quindi, tenuto conto del valore sperimentale dell’intesa sottoscritta lo scorso anno, abbiamo richiesto una revisione dei parametri e anche dei valori degli obiettivi indicati dall’azienda, anche tenendo nel dovuto conto la marginalità degli incrementi richiesti. L’incontro è stato, in conclusione, aggiornato al prossimo 11 aprile 2016 alle ore 11.00, presso la Confcommercio, Piazza G.G. Belli 2, in Roma.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Sabina Bigazzi