CGIL, IL 26 LUGLIO MOBILITAZIONE UNITARIA PER ESODATI

25/07/2012

25 luglio 2012

Cgil, il 26 luglio mobilitazione unitaria per esodati

CGIL, CISL e UIL hanno proclamato per il 26 luglio una nuova giornata di mobilitazione nazionale per rivendicare una soluzione previdenziale per tutti i lavoratori cosiddetti, esodati. A Roma è in programma un presidio in Piazza della Rotonda (Pantheon) a partire dalle ore 9.30, nel corso del quale interverranno i Segretari generali delle Confederazioni Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti.
“L’ampliamento dei lavoratori derogati dall’applicazione dei nuovi requisiti pensionistici (c.d. Esodati)” affermano CGIL CISL e UIL “attuata con il decreto Legge n. 95/2012 “è un primo importante passo ottenuto grazie alla mobilitazione del sindacato ma non sufficiente a risolvere il problema di centinaia di migliaia tra lavoratrici e lavoratori". Le tre Organizzazioni sindacali ritengono infatti "necessaria la rimozione di ogni vincolo numerico rispetto ai soggetti che vanno salvaguardati".

In questo senso un confronto di merito con il sindacato – più volte richiesto al Governo – avrebbe consentito di definire da subito i contorni della platea trovando una soluzione adeguata all’intera vicenda.