Cesare Rizzato & C., Verbale incontro mobilità 01/4/1999

VERBALE DI INCONTRO SINDACALE

Il giorno 1 aprile 1999, in Roma, presso la CONFCOMMERCIO, si sono incontrati:

  • la CESARE RIZZATO & C. S.p.A., rappresentata dal Dott. Sandro Zarpellon e dal Rag. Carlo Forbice, assistita dal Dott. Luigi De Romanis della CONFCOMMERCIO nazionale;
  • la FILCAMS – CGIL, rappresentata da P. Marconi;
  • la FISASCAT – CISL, rappresentata M. Dalmasso;
  • la UILTUCS – UIL, rappresentata da P. Poma

per esaminare la situazione conseguente all’apertura della procedura di mobilità intrapresa dall’azienda, ai sensi degli artt. 24 e 4 della legge 223/91, nel corso del mese di febbraio 1999 e riguardante 116 lavoratori attualmente occupati nelle sedi individuate dalla suddetta procedura.

Nel corso dell’incontro l’azienda ha nuovamente ribadito quanto indicato nella lettera di apertura della procedura di mobilità circa la permanenza dei motivi che hanno portato all’avvio della procedura stessa e che rendono strutturali gli esuberi individuati.

L’azienda si è tuttavia dichiarata disponibile ad esaminare eventuali proposte delle Organizzazioni Sindacali miranti a ridurre l’impatto sociale del provvedimento di riduzione di personale, ribadendo la necessità di chiudere nel più breve tempo possibile la vertenza a causa dell’urgenza che riveste la ristrutturazione e la riorganizzazione della struttura logistico-commerciale, onde evitare più onerose conseguenze sul futuro andamento aziendale e sui relativi assetti occupazionali.

Le OO.SS., prendendo atto delle dichiarazioni dell’azienda sulla natura strutturale degli esuberi e sulla disponibilità a prendere in esame eventuali soluzioni atte a diminuire l’impatto sociale del provvedimento, si riservano di avanzare le proprie richieste in sede ministeriale, dovendo procedere ai necessari approfondimenti della questione anche attraverso il coinvolgimento delle strutture territoriali.

Le Parti hanno, pertanto, convenuto di proseguire la trattativa in sede di Ministero del Lavoro, per la individuazione delle possibili soluzioni alla vertenza.

Con l’incontro odierno le Parti si danno reciprocamente atto di aver ottemperato al disposto dell’art. 4, comma 5, della legge 223/91.

LETTO, CONFERMATO E SOTTOSCRITTO

CESARE RIZZATO & C. S.p.A.FILCAMS – CGIL

CONFCOMMERCIOFISASCAT – CISL

UILTUCS – UIL

Link Correlati
     Nota esplicativa