Cerved Group, esito incontro 17/12/2013

TESTO UNITARIO

Il 17 dicembre scorso si è tenuto l’incontro con la Direzione del Personale di Cerved Group. L’azienda ha presentato il piano "career architecture" che prevede l’attivazione di job posting interno al gruppo con un sistema di valutazione delle competenze personali e dei fabbisogni formativi per promuovere percorsi di sviluppo di carriera interno. Si è poi proseguito in merito all’operazione di scissione da Cerved Group di CRA (Cerved Rating Agency) al fine di rispettare le indicazioni date da ESMA ( ente di controllo delle agenzie di rating) e che vedrà lo spostamento di 135 persone da Cerved Group a CRA che pero’ rimarranno fisicamente nel loro attuale posto di lavoro (Milano, Brescia, Torino, Vercelli, Mangone, e Roma). La nuova società CRA è stata costituita e il trasferimento previsto per il 01 febbraio 2013.

Alla nuova società continuerà ad essere applicato sia il ccnl del terziario, distribuzione e servizi che il contratto integrativo di Cerved Group. In allegato il testo del verbale di esperita procedura siglato dalle parti. L’azienda ha poi comunicato che le indagini fatte anche con l’INPS riguardo il codice di attività attribuito a tutte le aziende del gruppo conferma l’impossibilità di attribuire un codice diverso che possa dare obbligo al versamento relativo alla cosiddetta "CIG a regime". Dal 2014, stante la cosiddetta "riforma Fornero", l’azienda verserà la prevista quota dovuta per le aziende non soggette al versamento CIG. Viste le trasformazioni che continuano ad interessare il gruppo abbiamo chiesto all’azienda di fornire un organigramma completo di tutte le aziende del gruppo e di prevedere trattamenti uniformi in termini di contratti integrativi, comprese le agibilità sindacali. L’azienda ha dichiarato la propria disponibilità a fornire tali dati e ad avviare un confronto in merito, e a tal fine si è convenuto di aggiornarsi ad un nuovo incontro da tenersi presso la Confcommercio di Milano martedì 21 gennaio 2014.


p. la Filcams Cgil Nazionale
Marco Rossi