Cerved Group – Esito incontro 13/03/2012

Roma, 19 marzo 2012

Testo Unitario

Il 13 marzo scorso si é tenuto l’incontro con la direzione di Cerved Group. L’ordine del giorno inizialmente previsto (risultato del PdR 2011, confronto sul PdR 2012, phone e car policy, chiusure collettive annuali) ha dovuto essere modificato rimandando la discussione su tali argomenti al prossimo incontro a causa della priorità di aprire il confronto in merito alla procedura di mobilità per 30 persone (13 su Milano e 17 su Brescia) che Cerved Group ha aperto lunedì 5 marzo scorso.

La prima richiesta che le OO.SS. unitariamente, insieme a tutte le RSU presenti, hanno fatto all’azienda é stata quella di poter eleggere una rappresentanza sindacale per la sede di Brescia (inizialmente RSA) e che questa potesse partecipare ai futuri incontri, l’azienda ha accettato la richiesta ed ha anche permesso ai due lavoratori della sede di Brescia di partecipare all’assemblea del 14 marzo nella sede di Milano.

In merito alla procedura di mobilità abbiamo chiesto ulteriori dati, propedeutici alla ricerca di soluzioni alternative all’esodo del personale dichiarato. In particolare abbiamo chiesto il turn-over negli ultimi sei mesi, la quantità di straordinario sviluppato e la distribuzione dei carichi di lavoro dal periodo precedente l’incorporazione di MF Honyvem ad oggi, tutte le tipologie contrattuali presenti in CERVED. A fronte della nostra richiesta di valutare strumenti alternativi alla messa in mobilità (CIGS, Contratto di Solidarietà, trasformazioni del rapporto di lavoro in part-time), l’azienda pur ribadendo che le motivazioni dell’apertura della mobilità sono strutturali, e non dovute a cause economiche o di contrazione del mercato, si è comunque dichiarata disponibile a valutare congiuntamente le soluzioni meno traumatiche possibili per il personale coinvolto.

È stato quindi fissato un calendario di incontri nei quali affrontare i temi dell’ordine del giorno originario e continuare il confronto in merito alla procedura di mobilità avviata.

Le date e gli argomenti dei prossimi incontri sono:

Lunedì 19 marzo h. 14.00 presso la sede aziendale di Milano per quanto riguarda il risultato del PdR 2011, l’avvio del confronto sul PdR 2012, phone e car policy, chiusure collettive annuali, agibilità delle RSU, estensione a tutte le sedi dell’accordo "sugli eventi straordinari atmosferici" firmato per la sede di Mangone, La determinazione di un calendario di incontri territoriali riguardo l’orario di lavoro (così come previsto dal Cia vigente).

Lunedì 26 marzo h. 10.30 e mercoledì 4 aprile h. 10.30 presso Confcommercio Milano per continuare il confronto sulla procedura di mobilità avviata.

L’andamento della trattativa sarà oggetto delle nostre prossime comunicazioni a riguardo.

p. la Filcams Cgil Nazionale

Marco Rossi