Cerroni lascia Confcommercio per Autogrill

31/01/2001

loghino.gif (3272 byte)

ombraban.gif (478 byte)



Mercoledì 31 Gennaio 2001
italia – economia
—pag—12

Cerroni lascia Confcommercio per Autogrill

MILANO. Giuseppe Cerroni lascia l’incarico di segretario generale di Confcommercio e, da domani, assumerà l’incarico di responsabile delle relazioni istituzionali di Autogrill, gruppo leader nel mondo nel settore business della ristorazione e dei servizi per chi viaggia.

Cerroni «potrà contribuire al raggiungimento degli obiettivi che Autogrill, guidata dall’amministratore delegato Livio Buttignol, si pone – sottolinea una nota – per lo sviluppo e l’ulteriore qualificazione delle proprie attività in Italia e nel resto d’Europa». Presente in 20 Paesi con circa 900 punti vendita, il gruppo Autogrill prevede di chiudere il bilancio 2000 con «risultati positivi e ricavi per oltre 3 miliardi di euro».

Il presidente della Confcommercio Sergio Billè ha a sua volta rivolto a Cerroni a nome dei vertici della confederazione, «un caloroso ringraziamento» per il lavoro svolto in questi anni e «per la particolare professionalità con la quale ha saputo affrontare i problemi legati al processo di liberalizzazione del settore e di sviluppo del mercato».

Cerroni si occuperà anche del coordinamento del progetto Excel, che vede insieme Confcommercio, Faid (grande distribuzione), Federcom (distribuzione organizzata), Coop e Conad.

V.Ch: