C’E’ CHI LICENZIA I DIPENDENTI E POI CERCA COLLABORATORI

20/06/2003

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi

Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

20 giugno 2003

C’E’ CHI LICENZIA I DIPENDENTI E POI CERCA COLLABORATORI

Pharma Shop è un’azienda che distribuisce prodotti parafarmaceutici. Ha 14 punti vendita, 30 dipendenti a tempo indeterminato e una decina a tempo determinato. L’azienda sostiene di avere problemi di bilancio e di dover ridurre i dipendenti.

Le prime lettere sono arrivate nei punti vendita di Ancona e Macerata. Quattro lavoratrici sono state licenziate. I negozi hanno scioperato per tre giorni consecutivi.

L’intenzione della direzione è chiara: licenziare tutti i dipendenti. E poi sostituirli con dipendenti che abbiano un rapporto di lavoro immediatamente revocabile. Una delle tante forme selvagge che hanno reso “flessibile” il lavoro nel nostro paese.

La loro pensata, che forse chiamano strategia, è di mettere in piedi un’impresa senza dipendenti. Solo collaboratori o partecipanti o chissà che altra sciccheria.

Le federazioni sindacali stanno cercando di riunire i punti vendita a livello nazionale per poter agire sindacalmente, perché al livello provinciale, per le dimensioni dei singoli punti vendita, non ci sarebbero strumenti di difesa.