CdS tipo A: Adempimenti

Dopo aver stipulato il contratto di solidarietà con le RSU/RSA-OO.SS. più rappresentative, l’azienda deve inviare la domanda di concessione del trattamento di integrazione salariale, redatta in conformità con il MOD. CIGS/SOLID-1, al Ministero del Lavoro e Politiche Sociali Direzione Generale degli ammortizzatori sociali divisione IV a Roma, allegando l’originale del contratto di solidarietà e l’elenco nominativo dei lavoratori interessati (art. 7, D.P.R. 10 giugno 2000 n. 218).

Una copia della seconda pagina del modello CIGS/SOLID -1 (reperibile nel sito del Ministero del Lavoro) deve essere recapitata alla sede INPS territorialmente competente.

A seguito della conclusione positiva della fase istruttoria (di norma 30 giorni), Il Ministero del Lavoro emana il decreto di concessione del trattamento d’integrazione salariale. Il decreto di concessione ha validità annuale.

I decreti ministeriali vengono poi trasmessi all’INPS che provvede a distribuirli alle sedi territoriali competenti.

Inoltre viene inviata comunicazione al Ministero di Grazia e Giustizia che provvede alla pubblicazione dei decreti sulla Gazzetta Ufficiale.

Vai alla guida sui Contratti di Solidarieta’ tipo A