Ccnl, turismo in sciopero il 6 dicembre

11/11/2002

ItaliaOggi (Economia e Politica)
Numero
266, pag. 7 del 9/11/2002
di Antonella Gorret

Ccnl, turismo in sciopero il 6 dicembre

I lavoratori del turismo incroceranno le braccia venerdì 6 dicembre. A Milano, invece, lo sciopero si terrà lunedì 9. La decisione è stata presa da Filcams, Fisascat e Uiltucs a conclusione di una tornata di incontri con Confturismo/Confcommercio, Aica/Confindustria e Confesercenti per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro. ´Nonostante alcune diversità dei documenti presentati in settimana da Aica e Confturismo’, comunicano i sindacati in una nota, ´entrambi i documenti rappresentano un tentativo di ridurre le possibilità di intervento sindacale soprattutto nel secondo livello contrattuale.

Sono, inoltre, lontani da risposte positive alla domanda posta con forza al tavolo delle trattative: produrre soluzioni che dopo dieci mesi dalla scadenza del Ccnl permettano di costruire una rapida e condivisa conclusione della vertenza. Particolarmente negativa’, continua una nota, ´la volontà delle controparti di peggiorare le condizioni dell’attuale contratto (part-time, apprendistato, assenze, orario, maggiorazioni, raffreddamento del conflitto)’. Le federazioni sindacali, quindi, hanno deciso di proclamare lo sciopero.