CCNL Federalberghi Faita, esito incontro 30/03/2016

Roma, 31 Marzo 2016

Testo unitario

è proseguito in data 30 marzo 2016 il confronto con Federalberghi e Faita in merito alla loro richiesta di revisione del testo contrattuale siglato nel 2014, con riferimento agli aspetti economici e di durata dell’accordo.

Le OO.SS. hanno ribadito la consapevolezza che l’attuale inedita situazione in cui il predetto CCNL costituisce l’unico rinnovo contrattuale intervenuto nel settore determina un evidente differenziale nei costi delle imprese operanti nello stesso ambito di riferimento. Le OO.SS. proprio per contrastare tale atteggiamento delle altre Associazioni datoriali, hanno già preventivato ulteriori iniziative unitarie di mobilitazione previste nel mese di maggio.

Nel contempo, è parso opportuno evitare di modificare impegni economici già sottoscritti e privilegiare la definizione di un’intesa che sposta la data di presentazione della piattaforma per il prossimo rinnovo, nell’auspicio che questo lasso temporale consenta di addivenire agli accordi contrattuali negli altri comparti del Turismo. Questa opzione consente di salvaguardare la dinamica salariale prevista per i lavoratori delle imprese aderenti a Federalberghi e Faita di evitare eventuali atti unilaterali e di consentire alle Parti di proseguire nella stesura del testo contrattuale, nonché mettere in campo sinergie e iniziative congiunte su temi di comune interesse e forte attualità per il settore, a partire dalle problematiche che l’introduzione della Naspi sta creando alle lavoratrici e ai lavoratori stagionali.

p. La Segreteria Filcams Cgil Nazionale
Cristian Sesena

Link Correlati
     CCNL Federalberghi Faita verbale di accordo 30-03-2016