CCNL Aziende Termali, esito incontro del 15/10/2015

Roma 21-10-2015

Si è tenuto in data 15 ottobre u.s. l’incontro con Federterme finalizzato al proseguo della trattativa per il rinnovo del C.C.N.L.
Federterme ha riavviato il confronto riproponendo le criticità già evidenziate legate al Settore Termale ed a seguito degli impegni presi con le OO.SS., è stato presentato un documento dichiarando essere corrispondente alle esigenze poste.
Come OO.SS. è stato riscontrato che il testo consegnatoci presenta delle criticità su diversi punti, tra i quali, i più significativi sono quelli legati alla classificazione del personale, alla normativa sul mercato del lavoro (lavoro discontinuo, lavoro a tempo parziale e tempo determinato, al lavoro extra e di surroga e malattia). Sulle questioni salariali si ritiene che la proposta sia insufficiente.
E’ stato richiesto di quantificare maggiormente le proposte sugli incrementi salariali e di rivedere i contenuti, mentre sugli altri punti ci siamo riservati di approfondirli e ridefinirli meglio.
Pertanto, al fine di poter fare le dovute valutazioni di merito, il confronto è stato spostato ad una prossima data per dare seguito alla trattativa e giungere al rinnovo del CCNL.
A seguito di quanto discusso, le Parti hanno condiviso di riaggiornarsi nei giorni 11 novembre p.v., alle ore 10.30 e 23 novembre p.v. alle ore 10.30 per affrontare nello specifico gli argomenti posti.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Lucia Anile