CCIAA, Unioni Regionali, parere del Consiglio di Stato dipendenti nelle Unioni Regionali

Roma, 20 novermbre 2015

Oggetto:CCIAA – UNIONI REGIONALI – Circolare parere Consiglio di Stato dipendenti Unioni Regionali

vi inviamo parere del Consiglio di Stato in merito al personale occupato nelle Unioni Regionali, prodotto sulla base di una richiesta di parere dell’Unione Regionale Lazio, in merito alla natura del rapporto di lavoro dei dipendenti delle stesse Unioni e la loro legittimità di inquadramento all’interno del personale delle Camere di Commercio.
Il Consiglio di Stato definisce la legittimità al passaggio dei dipendenti delle Unioni regionali al CCNL pubblico impiego – comparto Regioni Autonomie locali, e di conseguenza la mobilità “sulla base delle regole stabilite per la mobilità all’interno dello stesso comparto del pubblico impiego, …” .
In merito a quanto sostenuto nel parere, nei prossimi giorni unitamente alla Confederazione e alla FP Cgil, cercheremo di comprendere se quanto definito potrà essere applicato automaticamente ai dipendenti delle Unioni Regionali o dovrà essere oggetto di recepimento normativo attraverso il decreto legislativo in corso di emanazione relativo al riordino del sistema camerale.

Vi terremo tempestivamente informati.

p. La Segreteria Filcams Nazionale
Elisa Camellini

Consiglio di Stato parere Unioni reg. 15.07.2015.pdfConsiglio di Stato parere Unioni reg. 15.07.2015.pdf