Category Archives: Vertenza Appalti Storici 2010

Si è svolto il 25 marzo scorso l’incontro alla presenza del Ministro del Lavoro e del Ministro dell’Istruzione nel corso del quale sono state presentate le linee di intervento per la soluzione della vertenze dei lavoratori ex lsu e c.d. appalti storici

Link Correlati
     Appalti pulizie scuole, il tavolo di confronto

“Tamponare la situazione»: dice così il ministro dell`Istruzione Stefania Giannini quando annuncia la proroga di un mese dei fondi per le pulizie nelle scuole” il Corriere della sera. Leggi l’articolo

Link Correlati
     La protesta delle aule sporche si allarga dal Piemonte alla Sicilia

14 mila precari utilizzati per la pulizia delle scuole fra un mese rischiano di restare tutti a casa a causa dei tagli imposti al bilancio già dal 2010. Leggi l’articolo del Corriere della Sera

Link Correlati
     I 14 mila lavoratori socialmente utili tra ricatti e sporcizia

Continua, non lasciando intravedere esiti positivi, la vertenza per garantire la continuità occupazionale degli oltre 24mila lavoratori e lavoratrici occupati negli appalti di pulizia scuole. I Segretari Generali di Cgil, Cisl e Uil chiedono un incontro urgente alla Presidenza del Consiglio

Link Correlati
     Appalti Di Pulizia nelle Scuole: 24mila lavoratori a rischio licenziamento

Da questa mattina un centinaio tra lavoratrici e lavoratori delle pulizie degli appalti delle scuole statali di Taranto si sono autorganizzati per andare a protestare, presso il provveditorato di Taranto, contro i tagli previsti

Link Correlati
     Taranto, i lavoratori delle pulizie degli appalti scolastici in presidio davanti al provveditorato

Si è svolto il 12 luglio, l’incontro presso il Ministero del Lavoro, alla presenza del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca e il Ministero degli Affari Regionali, per definire l’accordo relativo alla Cassa Integrazione Guadagni in deroga per le lavoratrici ed i lavoratori Ex Lsu

Link Correlati
     Ex Lsu: Accordo Relativo Alla Cassa Integrazione

Il 14 giugno scorso, è stato raggiunto un accordo con il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, il Ministero del Lavoro e le Associazioni Datoriali, per le proroghe degli appalti di pulizia e servizi ausiliari che occupano 26.000 lavoratori Ex Lsu e c. d. Appalti Storici

Link Correlati
     Pulizie scuole: raggiunto l'accordo

Federlavoro e Servizi Confcooperative, FiseAnip/Confindustria, Legacoopservizi e Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltrasporti-UIL esprimono profonda delusione perché il Miur ha disatteso le aspettative e gli impegni già condivisi

Link Correlati
     Pulizia scuole: ancora a rischio oltre 26.000 lavoratori

È stato proclamato a partire dal 23 maggio 2011, lo stato di agitazione presso le caserme della Marina Militare Giurisdizione Marisicilia di Augusta, Catania e Messina, a seguito della comunicazione da parte del Ministero Difesa di un ulteriore taglio del 10% sull’appalto pulizia

Link Correlati
     Sicilia: stato di agitazione dei lavoratori degli appalti di pulizia delle caserme

Ancora un successo di partecipazione delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti di pulizia delle scuole alla manifestazione nazionale. Direttiva Gelmini ritirata, licenziamenti scongiurati, assicurata la continuità degli appalti e la garanzia per l’occupazione ed il reddito delle lavoratrici e dei lavoratori

Link Correlati
     Appalti storici ed ex LSU: scongiurati i licenziamenti e assicurata la continuità occupazionale

Le lavoratrici ed i lavoratori degli appalti di pulizia, ex LSU appartenenti alla società Sogea hanno occupato un gran numero di scuole elementari medie e superiori fra Posillipo, Vomero, Fuorigrotta, Ponticelli, Scampia, San Giorgio a Cremano

Link Correlati
     Napoli, occupate le scuole dalle lavoratrici ed i lavoratori degli appalti di pulizia, ex LSU

Lo sciopero nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori delle ditte di pulizia degli istituti scolastici, ex lsu e c. d. “appalti storici”, che si è svolto il 28 aprile scorso, ha visto un’adesione di oltre il 70%, con punte del 90%.

Link Correlati
     Addetti di pulizia delle scuole: alta adesione allo sciopero

Scioperano giovedì 28 aprile le lavoratrici ed i lavoratori delle pulizie degli istituti scolastici, sia degli appalti storici che ex LSU. Lo sciopero è stato proclamato dalle organizzazioni sindacali FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTRASPORTI-UIL

Link Correlati
     Scioperano delle lavoratrici ed i lavoratori delle pulizie degli istituti scolastici

Nella puntata di Ballarò del 19 aprile scorso, il Ministro Gelmini ha dichiarato cosa intende fare sugli appalti di pulizia e servizi ausiliari nelle scuole che occupano 26.000 lavoratrici e lavoratori

Link Correlati
     Pulizie scuole: la Gelmini non si smentisce quando si tratta di scuola taglia soldi e lavoro

Davanti al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, a Roma, hanno manifestato circa 3mila lavoratrici e lavoratori degli appalti di pulizie degli istituti scolastici c.d. appalti storici e EX LSU, le risposte dei MInisteri

Link Correlati
     Manifestazione contro i tagli del Ministero

Proseguono le proteste delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti di servizi di pulizia e ausiliari presso gli istituti scolastici c. d. Appalti Storici e Ex LSU. Per il giorno 5 aprile le organizzazioni sindacali Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltrasporti-Uil hanno organizzato una manifestazione con presidio

Link Correlati
     5 Aprile Manifestazione contro i tagli del Ministero

Comunicato congiunto Federlavoro e Servizi Confcooperative, Legacoop Servizi, Anip Fise Confindustria, Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti Uil: “Il Ministero disattende le aperture iniziali, ora aspettiamo risposte concrete dalla politica”

Link Correlati
     Pulizie scuole - comunicato congiunto

Le organizzazioni datoriali e sindacali del settore esprimono la loro preoccupazione per le dichiarazioni del ministro dell’Istruzione Gelmini, relative alla situazione degli appalti nelle pulizie delle scuole italiane durante la trasmissione televisiva Che tempo che fa

Link Correlati
     Pulizie scuole, preoccupazione per le dichiarazioni del Ministro Gelmini

Il 24 febbraio si svolgerà un sit in davanti l’Ufficio Scolastico Regionale a Palermo per protestare contro la direttiva ministeriale che contrae ulteriormente i finanziamenti alle imprese di pulizia. Alle 1130 il collegamento con Radioarticolo1

Link Correlati
     Palermo: sit in degli addetti delle pulizie nelle scuole

Da giugno molte migliaia di lavoratori rischiano il posto; in assenza di risposte dal Ministero dell’Istruzione inevitabile l’avvio delle procedure di mobilità già a marzo. Mercoledì 23 febbraio, ore 12.30, a Roma, conferenza stampa congiunta delle associazioni di impresa e dei sindacati di categoria

Link Correlati
     Servizi nelle scuole: Mercoledì 23 febbraio a Roma, conferenza stampa

La Filcams Cgil di Reggio Calabria, Gioia Tauro e Vibo Valentia, a seguito dell’incontro avuto in Prefettura, comunicano che i lavoratori che svolgono il servizio di pulizia all’interno delle scuole, proclameranno lo sciopero del servizio

Link Correlati
     Reggio Calabria: esito negativo in Prefettura, i lavoratori della Intini verso lo sciopero

La Filcams CGIL di Reggio Calabria, Gioia Tauro e Vibo Valentia denunciano la situazione dei lavoratori degli appalti di pulizia nelle scuole della società INTINI source che non hanno ancora percepito lo stipendio di dicembre e la 13a mensilità

Link Correlati
     Calabria, Appalti di pulizia senza stipendio

Durante l’incontro dell 20 gennaio scorso il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) ha confermato che saranno assegnate alle scuole le risorse necessarie a consentire la regolare prosecuzione dei contratti in corso e la proroga sino al 30 giugno 2011

Link Correlati
     Appalti di Pulizia delle scuole: il Ministero stanzia i fondi fino a giugno 2011

Entro il 4 febbraio prossimo, la pdovrà essere ritirata la procedura di mobilità aperta da Manutencoop lo scorso dicembre per circa un centinaio di lavoratrici impiegate negli appalti delle pulizie delle scuole di Modena, Carpi e Sassuolo

Link Correlati
     Modena - Manutencoop Ritira La Procedura Di Mobilità

In occasione della mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici degli appalti delle pulizie scolastiche che vedono minacciato il posto di lavoro a Modena è stato organizzato un presidio davanti alla sede della Provincia

Link Correlati
     Filcams Cgil Modena : mobilitazione addetti pulizie

Fischi, cori, urla, la piazza di Montecitorio questa mattina è stata presa d’assedio dalle lavoratrici e dai lavoratori degli appalti di pulizia degli istituti scolastici. Alle 1430 un delegazione della Filcams Cgil e della Uiltrasporti Uil sarà ricevuta da un rappresentanza del governo

Link Correlati
     Appalti Pulizie: La protesta si fa sentire

Ha avuto un esito positivo la manifestazione che si è svolta questa mattina a Piazza Montecitorio delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti di pulizia degli istituti scolastici

Link Correlati
     Appalti delle pulizie degli istituti scolatici: un primo passo avanti

Si uniscono alla protesta degli studenti, contro la mala gestione della scuola pubblica, le lavoratrici ed i lavoratori degli appalti di pulizia degli istituti scolastici; il 2 dicembre si ritroveranno a Roma a piazza Montecitorio

Link Correlati
     Appalti Di Pulizia: Manifestazione Nazionale a Roma

È stato firmato ieri presso l’Ufficio scolastico Regionale per la Campania, una formalizzazione indispensabile per gli appalti della Campania, tutti in scadenza il 30 novembre

Link Correlati
     Filcams Campania: estensione dei contratti per i lavoratori socialmente utili