Category Archives: XIII Congresso FILCAMS

22 Aprile 2010

Chiuso il XIII congresso della Filcams Cgil

Si è concluso il XIII congresso della Filcams Cgil che si è svolto a Riccione dal 19 al 21 aprile.
690 delegate e delegati hanno partecipato alla tre giorni di lavori: tanti interventi, iniziative, momenti di riflessione e confronto.
Sono stati 37 gli interventi che si sono alternati sul palco, 20 uomini e 17 donne.
Costituito il nuovo comitato direttivo, composto da 187 componenti, di cui 100 donne e 87 uomini che ha rieletto Franco Martini segretario generale: 160 i votanti di cui 150 i favorevoli, 6 contrari, 3 astenuti e 1 scheda bianca.

21 Aprile 2010

Franco Martini confermato segretario generale Filcams Cgil

Franco Martini è stato rieletto segretario generale della Filcams Cgil dal nuovo direttivo della Filcams Cgil. Sono stati 160 i votanti di cui 150 i favorevoli, 6 contrari, 3 astenuti e 1 scheda bianca.
“Vi ringrazio per la rinnovata fiducia” sono state le prime parole del segretario “colgo l’occasione per dare il benvenuto a tutti i nuovi componenti del direttivo, che da questo momento è a maggioranza femminile – 100 donne e 87 uomini; e ringraziare chi ha collaborato con noi fino a questo momento.”
“Obiettivo di questo direttivo” ha detto il segretario generale Franco Martini “è mettersi subito al lavoro per ridurre la distanza tra il dire e il fare.”

21 Aprile 2010

Si è chiuso il XIII Congresso della Filcams Cgil Nazionale

Si è chiuso alle 17.45 il XIII Congresso della Filcams Cgil Nazionale. Dopo l’intervento della Segretaria confederale Susanna Camusso, i circa 700 partecipanti hanno chiuso la tre giorni di lavori con la votazione dei documenti congressuali.
Sono stati 37 gli interventi che si sono alternati sul palco, 20 uomini e 17 donne.
È riunito adesso il nuovo comitato direttivo appena eletto, composto da 187 componenti, di cui 100 donne e 87 uomini.

21 Aprile 2010

L’intervento di Susanna Camusso

E’ il momento della relazione di Susanna Camusso segretaria confederale della Cgil, al congresso della Filcams Cgil Nazionale. Pacata, seria, usando parole che richiamano alla concretezza.“Come collochiamo la categoria e la confederazione dentro la crisi e dopo la crisi? E’ la domanda posta da Franco Martini segretario generale della Filcams a cui è indispensabile rispondere.”

21 Aprile 2010

Pierangelo Raineri segretario generale della Fisascat Cisl, interviene al Congresso di Riccione

Si stanno ancora alternando gli interventi sul palco del Palacongressi di Riccione.
Nella mattinata, è intervenuto anche Pierangelo Raineri, segretario generale della Fisascat Cisl. Dopo essersi complimentato con la Filcams per l’aumento degli iscritti, ha subito sottolineato l’importanza di lavorare insieme all’interno del terziario, per diventare rappresentativi del settore. Anche, e soprattutto, in considerazione delle trattative in atto, quella del contratto nazionale della vigilanza privata, e l’ormai prossima apertura della trattativa in vista del rinnovo del contratto del commercio.
Raineri conclude l’intervento rivolgendo un augurio alla categoria ed in particolare a Franco Martini paragonato ad un capitano di barca “sicuramente capace di traghettare la categoria fuori dalla crisi”.

21 Aprile 2010

Ultimo giorno di lavori per la Filcams Cgil Nazionale

Oggi in programma gli ultimi interventi, il contributo di Pierangelo Raineri della Fisascat Cisl, il risultato del sondaggio effettuato dall’Isf (istituto superiore di formazione) e la relazione finale della segretaria confederale Susanna Camusso.
Proseguiranno i consueti adempimenti congressuali.

20 Aprile 2010

Difendere i diritti sul lavoro

Difendere i diritti sul lavoro contro la scure del governo (1970 – 2010: 40 anni dello Statuto dei lavoratori) è il titolo della tavola rotonda che si terrà nel pomeriggio di oggi a Riccione durante il Congresso Nazionale della Filcams Cgil.
Verrà analizzato e discusso il disegno di legge tanto contestato, ha ripreso l’iter legislativo dopo che il rinvio alle Camere da parte del Capo dello Stato Giorgio Napolitano, per i “rischi di aggiramento dell’articolo 18”: punti critici contestati e le difficoltà e i cambiamenti a cui andrebbero incontro i lavoratori.
Intervengono: Prof. LUIGI MARIUCCI, Docente di Diritto del Lavoro presso l’Università di Venezia, Prof. VITTORIO ANGIOLINI, Docente di Diritto Costituzionale all’Università Statale di Milano, SUSANNA CAMUSSO, Segretaria Confederale Nazionale CGIL. Coordina: Marinella Meschieri Segretaria Nazionale Filcams-CGIL

20 Aprile 2010

Come eravamo …quando i sovversivi erano i camerieri e i commessi

Portieri, commessi e camerieri erano loro i sovversivi, un tempo. Un cassiere condannato per aver pronunciato frasi anit-Regime, la segretaria che lotta per i diritti delle donne e la conquista del riposo festivo, sono solo alcune delle storie raccontate nelle pagine dei SOVVERSIvi, una raccolta a cura di luigi Martini e Patrizia Lazoi per il Centro studi della Filcams Cgil. Oggi sul Il Fatto quotidiano, due pagine dedicate, un articolo dettagliato ed esaustivo.
Al XIII Congresso della FIlcams Cgil disponibili copie gratuite allo stand del CE.MU.

20 Aprile 2010

XIII Congresso Filcams Cgil : il secondo giorno

Secondo giorno di lavori per la Filcams Cgil, oggi in programma oltre agli interventi dei delegati e delle delegate, uno spazio dedicato alle politiche giovanili. La Filcams vuole parlare ai giovani, partendo dalla creazioni di spazi, utilizzando un linguaggio diverso, metodi di comunicazione innovativi per far si che i giovani si sentano rappresentati dal sindacato.

Il programma di oggi:

Ore 9.30 – Ripresa lavori • Interventi
Ore 12.00 – Politiche Giovanili “La Filcams parla giovane. Dal passato al futuro un laboratorio di idee e progetti
Ore 13.30 – Pausa Pranzo
Ore 15.00 – Ripresa lavori • Interventi
Ore 16.30- Tavola Rotonda ““Difendere I Diritti Sul Lavoro Contro La Scure Del Governo”
Ore 18.30 – Sospensione lavori
Ore 19.15 – Aperitivo delegati
Ore 20.30 – Spettacolo di Antonio ALBANESE
“Ti voglio dire due parole d’amore. La prima è Ti, la seconda Amo”

Se vuoi lasciare un messaggio clicca qui

19 Aprile 2010

Il congresso…

Il futuro sostenibile del lavoro terziario è il titolo del congresso, il tema, il filo conduttore che accompagnerà questi tre giorni di lavori.
Franco Martini, segretario generale della Filcams Cgil, al suo primo congresso con la categoria, nella sua relazione di apertura affronta molti temi caldi del momento, parla della crisi economica, la prima grande crisi del terziario, con molta probabilità “tutt’altro che alle spalle” e che “deve ancora far sentire fino in fondo tutto il suo peso ed i suoi effetti.” Quella crisi che si sta ripercuotendo sulle lavoratrici ed i lavoratori, cassiere, commesse, operatori turistici, guardie giurati, addette alle pulizie.
Ma soprattutto Martini parla della sfida della Filcams Cgil: “mettere in campo un autonomo progetto di sviluppo del terziario, oltre la crisi; promuovere l’iniziativa politica, culturale e sindacale necessaria per affermarlo, insieme agli altri soggetti che operano nel settore.”
È necessario rivedere i modelli di sviluppo, inventare il futuro che non c’è, perché la crisi questo chiede, la capacità di costruire nuove soluzioni, praticare nuove vie: “il che presuppone il coraggio dell’innovazione, la capacità di rimettere in discussione certezze consolidate nel tempo e dalla tradizione”.
“Quello che occorre” prosegue Martini “è rimettere in campo politiche di settore ispirate ad un maggior equilibrio tra i fattori del consumo e gli interessi rappresentati, consumatori, imprese, lavoro. Politiche di settore significa discutere quale debba essere una moderna politica distributiva, dagli aspetti strutturali, alle regole, recuperando contenuti e ruolo della programmazione in materia.”

19 Aprile 2010

La Relazione del segretario generale Franco Martini: gli obiettivi congressuali della Filcams

Franco Martini segretario generale della Filcams Cgil, al suo primo congresso con la categoria apre la sua relazione porgendo i saluti alla città e a tutti i presenti, e subito entra nel vivo degli obiettivi congressuali: “la Filcams, fin dall’inizio, ha impegnato tutta la categoria ad incardinare il proprio congresso alla condizione reale di vita del Paese e dei nostri settori, cercando di sintonizzarsi col sentimento diffuso delle donne e degli uomini che lavorano nel terziario”.
Il futuro sostenibile del lavoro terziario è il titolo del congresso: “ quattro parole che sintetizzano la portata di questa sfida,” spiega Martini “futuro, perché senza traguardare il domani priveremo il ponte dell’emergenza, del suo necessario pilone di sostegno, emergenza, si, ma per andare dove?!; sostenibile, perché non tutte le vie di uscita dalla crisi portano al futuro, molte di esse possono portare nelle paludi o nelle sabbie mobili, o, peggio ancora, sul ciglio di un burrone, mentre è richiesto il coraggio di ripensare, in molti casi, i modelli di sviluppo; lavoro, perché esso rappresenta ancora la parte sana del Paese, milioni di donne e uomini, che tutte le mattine si alzano consapevoli di svolgere una funzione determinante nel progresso sociale e civile di questo Paese; terziario, perché parla di noi, del nostro mondo, di un mondo che in questi decenni ha dato molto alla crescita del Paese e che può continuare a svolgere una funzione strategica, di fronte alle sfide dell’innovazione”.

19 Aprile 2010

E’ iniziato il XIII congresso della Filcams Cgil


Dopo la nomina dei componenti della presidenza una breve, ma simpatica interpretazione di una compagna fiorentina, attrice di teatro “Care compagne, cari compagni, è per me un onore aprire oggi il Congresso Nazionale della Filcams.
Sono certa infatti che, sostanzialmente condividerò la relazione del segretario generale, sostanzialmente condividerò tutti gli interventi che mi seguiranno; sostanzialmente condividerò conclusioni, ma sicuramente condivido il mio intervento nel quale mi riconosco pienamente.
Vorrei cominciare questo intervento, e mi avvio a concludere, con un ringraziamento al segretario e al presidente che come dire mi hanno dato la possibilità di intervenire.
Vi ruberò davvero poco tempo, e mi avvio a concludere…

19 Aprile 2010

L’arrivo dei delegati

La Lombardia, l’Emilia Romagna, la Toscana e la Campania, stanno arrivando le delegate e i delegati della Filcams Cgil Nazionale. Il Palacongressi di Riccione si sta popolando, inizia a prendere vita. Tra poco daremo il via al XIII Congresso della Filcams Cgil Nazionale, alla presenza del sindaco di Riccione, Franco Martini segretario generale della Filcams Cgil e della segretaria confederale della Cgil Susanna Camusso.

19 Aprile 2010

Poche ore all’inizio dei lavori

Prenderà il via tra poche ore il XIII congresso della Filcams Cgil Nazionale a Riccione.
Tutto è pronto, in attesa che arrivino i delegati provenienti da tutta Italia.
I lavori inizieranno alle ore 15.00, dopo il saluto del Sindaco della città, Massimo Pironi, prenderà la parola il segretario generale della FIlcams Nazionale Franco Martini per la relazione introduttiva. A seguire, il Segretario generale Uiltucs-UIL Brunetto BOCO, il Presidente Commissione Lavoro Confcommercio
Dott. Francesco RIVOLTA e il Segretario Generale IUF Ron OSWALD.


Se vuoi lasciare un messaggio clicca qui

18 Aprile 2010

Gli ultimi preparativi

Giornata di preparativi in vista dell’apertura del XIII Congresso della Filcams Cgil, in serata in arrivo anche le delegazione regionali: Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Toscana e Lombardia. Difficoltà per gli arrivi da Palermo a causa della nube di cenere provocata dal vulcano islandese, problemi anche per alcuni ospiti internazionali, costretti a rinunciare per la chiusura degli aeroporti. Quasi al completo l’apparato della Filcams Cgil Nazionale.

18 Aprile 2010

Dal 19 al 21 Aprile – A Riccione il XIII congresso della Filcams Cgil Nazionale

Prenderà il via domani, 19 Aprile, il XIII Congresso Nazionale della Filcams Cgil: “Il futuro sostenibile del lavoro terziario”.
Presso il Palacongressi di Riccione, 722 partecipanti si riuniranno per tre giorni per un momento di confronto e verifica sul futuro della Categoria.
Commercio, turismo e servizi sono i principali settori di cui si occupa la Filcams, categoria che nell’ultimo anno ha avuto un incremento degli iscritti del 4,39%; dai 356.608 iscritti del 2008 ai 372.268 per l’anno 2009.
Settori fortemente colpiti dalla crisi soprattutto nell’ultimo anno. Ad Oggi le aziende coinvolte in procedure di mobilità o cassa integrazione sono quasi 170, le lavoratrici e i lavoratori a “rischio” sono più di 23.000, circa 21.000 nel settore del commercio.
Il Congresso oltre che un momento di confronto politico sarà un’occasione di riflessione; indispensabile per definire e pianificare una strategia che accompagni il settore fuori da questo periodo di crisi economica.
“Come Filcams Cgil Nazionale vogliamo portare una nostra proposta, un nostro progetto autonomo per disegnare una nuova prospettiva di sviluppo nel settore distributivo e nel terziario” spiega Franco Martini segretario della Filcams Cgil “la crisi chiede che vengano rimessi in discussione modelli di sviluppo, non possiamo solo aspettare che passi, vogliamo mettere in campo un piano concreto.”

Tanti gli ospiti internazionali provenienti da tutto il mondo, nonostante le difficoltà dovute ai problemi causati dalla nube cenere nube di cenere provocata dall’eruzione del vulcano islandese; tra gli interventi anche i segretari generali della Fisascat Cisl, Pierangelo Raineri, e della Uiltucs Uil Brunetto Boco.
Il 20 Aprile si terrà una tavola rotonda dal titolo “Difendere I Diritti Sul Lavoro Contro La Scure Del Governo - Opinioni a confronto sulla controriforma sul diritto del lavoro
Intervengono: Prof. LUIGI MARIUCCI – Docente di Diritto del Lavoro presso l’Università di Venezia; Prof. VITTORIO ANGIOLINI – Docente di Diritto Costituzionale all’Università Statale di Milano; Senatore del Partito Democratico TIZIANO TREU Vice Presidente 11° commissione permanente Lavoro e Previdenza Sociale, SUSANNA CAMUSSO Segretaria Confederale CGIL Nazionale. Coordina: Marinella Meschieri Segretaria Nazionale Filcams CGIL.

Il congresso, inoltre, sarà online, raccontato oltre che sul sito, sul blog e sulla pagina di Facebook della Filcams Nazionale. Tutti i giorni, alla fine di ogni sessione, verrà dedicato un breve spazio alla lettura di commenti, domande e proposte che saranno lasciati online.

16 Aprile 2010

Difendere i diritti sul lavoro contro la scure del governo

In occasione del XIII congresso della Filcams Cgil Nazionale che si svolgerà dal 19 al 21 Aprile presso il Palacongressi di Riccione , il 20 Aprile, alle 1630, si terrà una tavola rotonda dal titolo “Difendere I Diritti Sul Lavoro Contro La Scure Del Governo - Opinioni a confronto sulla controriforma sul diritto del lavoro.
Verrà analizzato e discusso il disegno di legge tanto contestato, ha ripreso l’iter legislativo dopo che il rinvio alle Camere da parte del Capo dello Stato Giorgio Napolitano, per i “rischi di aggiramento dell’articolo 18”: punti critici contestati e le difficoltà e i cambiamenti a cui andrebbero incontro i lavoratori.
Interverranno: Prof. LUIGI MARIUCCI – Docente di Diritto del Lavoro presso l’Università di Venezia; Prof. VITTORIO ANGIOLINI – Docente di Diritto Costituzionale all’Università Statale di Milano; Senatore del Partito Democratico TIZIANO TREU Vice Presidente 11° commissione permanente Lavoro e Previdenza Sociale, SUSANNA CAMUSSO Segretaria Confederale CGIL Nazionale. Coordina: Marinella Meschieri Segretaria Nazionale Filcams CGIL.

Gli ospiti risponderanno alle domande dei lavoratori.
Se vuoi fare una domanda, clicca qui.

12 Aprile 2010

In linea con il Congresso – online con il congresso: Il primo congresso interattivo

Sul sito della Filcams è attivo il blog che seguirà la preparazione e i lavori del congresso.
L’organizzazione, gli ospiti, gli interventi, il congresso verrà descritto e raccontato per dare la possibilità a tutti di seguire questo importante evento e, per chi vuole, intervenire.
Tutti i giorni, infatti, alla fine di ogni sessione, verrà dedicato un breve spazio alla lettura di commenti, domande o proposte che saranno lasciati sul blog. Partecipate attivamente al congresso!

Entra nel blog

15 Marzo 2010

Ultima settimana di congressi

Ultima settimana per i congressi regionali della Filcams Cgil. Oggi al via il IX Congresso della Filcams Cgil Veneto in occasione del quale verrà presentato, tramite la proiezione di un video, l’attività dell’Associazione Fabio Sormanni, e il IX congresso della Filcams Cgil Piemonte al quale parteciperà il segretario generale della Filcams Nazionale Franco Martini.

12 Marzo 2010

Si è chiusa la settimana dedicata ai congressi regionali

Si è chiusa la settimana dedicata ai congressi regionali. Abruzzo, Lombardia, Puglia, Trentino, Sicilia, Calabria, Lazio, Marche e Sardegna sono le regioni che in questi giorni hanno concluso i lavori. Tante gli interventi e le iniziative organizzate, e tanti i cambiamenti all’interno delle segreterie. In Sicilia il segretario uscente Cono Minnì ha lasciato il posto a Monica Genovese, rivestirà il doppio incarico di segretaria generale Filcams Palermo e Sicilia.
La Filcams Roma Lazio ha salutato ieri Silvana Morini alla quale è subentrato Vittorio Pezzotti, mentre in Sardegna è stata eletta Simona Fanzecco, l’unica donna in regione alla guida di una categoria. Cambiamenti anche in Abruzzo dove è stato eletto Luca Ondifero e in Puglia dove Mary Mannocchio ha assunto l’incarico di coordinatrice regionale.

11 Marzo 2010

Nasce il sito dedicato ai lavoratori di Mc Donald’s

Nell’ambito del IV Congresso della Filcams Roma e Lazio, oggi sarà presentato da parte del Sindacato mondiale UITA il sito internet su Mc Donald, per i lavoratori del settore – www.mcjobs.org. Creato in due lingue, inglese ed italiano, il sito è stato realizzato anche con la partecipazione di delegate e delegati della Filcams Roma Lazio.
La UITA invierà una comunicazione a 80.000 sindacalisti a livello mondiale per annunciarne l’apertura e ad i primi 200 iscritti alla mailing list verrà inviato il film della Filcams Cgil Nazionale dedicato alla sindacalizzazione di Mc Donald’s.
Il sito vuole essere un punto di riferimento per i dipendenti di Mc Donald’s, uno spazio per scambiarsi esperienze lavorative, informazioni anche in merito alle condizioni di lavoro, spesso difficili e poco tutelate.
La giornata congressuale si concluderà con l’intervento del segretario generale della Filcams Cgil Franco Martini.

10 Marzo 2010

Proseguono i congressi regionali

Dopo i congressi regionali conclusi ieri del Trentino e la Lombardia, al quale ha preso parte Franco Martini segretario generale della Filcams Cgil Nazionale, oggi, 10 marzo inizieranno i lavori in Calabria, Marche e nel pomeriggio prenderà il via il IV congresso della Filcams Cgil Roma Lazio.
A Palermo, ieri è stata eletta la nuova segretaria regionale Monica Genovese, a sostituzione di Cono Minnì al quale va tutto il ringraziamento della Filcams Nazionale per il lavoro sin qui svolto.

10 Marzo 2010

Palermo – Dialogo Sociale: base dello sviluppo sostenibile del Mediterraneo e delle realtà insulari

Nell’ambito del III Congresso della Filcams Cgil Sicilia, il 10 marzo, presso il Grand Hotel Villa Igiea di Palermo, dalle ore 09,30 alle ore 13,30, si terrà una tavola rotonda, realizzata dalla Filcams Sicilia in collaborazione con il Coordinamento Internazionale della Filcams Nazionale, su Dialogo Sociale: base dello sviluppo sostenibile del Mediterraneo e delle realtà insulari.
Obiettivo della tavola rotonda è quello di ampliare il dialogo sociale nei settori del Terziario, in particolare Turismo e Servizi, attraverso una più fitta rete di relazioni tra Organizzazioni Sindacali e Associazioni datoriali dell’area Mediterranea, con particolare riferimento alle isole.

All’iniziativa, infatti, prenderanno parte, oltre le OO.SS., le Associazioni datoriali e gli Enti Bilaterali del Turismo Nazionale e della Regione Sicilia, anche i Segretari Generali dei sindacati del Terziario della Spagna e della Tunisia.
La tavola rotonda sarà l’occasione per far sì che al termine della stessa si possano stabilire le basi per un progetto da realizzare con il supporto dell’Unione Europea, coinvolgendo anche gli altri Paesi del Mediterraneo, soprattutto le isole. A tal proposito, a concludere la tavola rotonda sarà Lucrezia Frittoli, responsabile Ufficio Progetti Europei della Cgil.

La Relazione Introduttiva di Monja Caiolo Filcams Cgil Palermo

8 marzo 2010

Dalle Alpi alla Sicilia da Maria ad Isabella
I Congressi Territoriali disegnano una nuova FILCAMS

Dal Congresso di Cosenza a quello di Castrovillari, da Vibo Valentia a Crotone, da Catanzaro a Salerno per concludere dalla Valle D’Aosta (Aosta ) a Taormina con quello di Messina; Luigi Scarnati della Filcams Cgil Nazionale racconta la sua esperienza congressuale che definisce straordinaria: “È stato un susseguirsi di storie, di lotte, di vertenze, di scioperi, di forti esperienze collettive e individuali delle nostre rappresentanze sindacali aziendali. Uno spaccato vero del grande lavoro, dell’impegno, della dedizione, della passione che uomini e donne della FILCAMS mettono quotidianamente in campo per difendere i diritti e la dignità dei lavoratori”.

Il ringraziamento va a tutti, uomini e donne, anziani e giovani iscritti: “la partecipazione a questi congressi mi consente oggi di poter dire che si è colta pienamente l’opportunità per rielaborare proposte e strategie alla luce dell’attuale grave situazione economica e sociale in cui versa l’intero nostro Paese e che assume mille sfaccettature drammatiche e gravi nei diversi territori.”
Tante storie, racconti, spaccati di vita quotidiana: “Come posso dimenticare i drammatici passaggi contenuti nelle relazioni del compagno Petrolo e del compagno Garufi sulle vittime per i disastri idrogeologici che hanno colpito i territori di Vibo Valentia e di Messina.
Così come la drammatica situazione occupazionale e sociale che sottolineavano i compagni/e Bruno M, Laurito, La Bonia, Sodano e Grieco per quanto riguarda i loro territori del Sud Italia, che soprattutto in questo particolare momento economico, risente di una totale assenza di politiche di intervento da parte del governo, la fuga delle poche imprese di una certa dimensione dalle aree del Mezzogiorno e la sempre più ingombrante presenza della delinquenza organizzata sul territorio.”
In un contesto sociale così difficile e drammatico, la nota più bella e positiva è la presenza di tanti giovani.
“Ragazze e ragazzi, molti laureati e con titoli di studio superiore e tanti giovani extracomunitari con tanta voglia di impegnarsi e di fare” racconta Scarnati “un comune denominatore l’amicizia e la forte solidarietà tra di loro e grande stima verso i loro segretari di categorie che hanno acclamato aldilà dell’unanime consenso espresso attraverso il voto segreto in cui i soli voti di astensione erano dei candidati stessi.”
E poi un riferimento particolare alle due compagne elette segretarie di categoria nei rispettivi Territori di Cosenza e di Aosta.
“Due realtà territoriali ben diverse tra loro, come diverso è il tasso di disoccupazione, diverse le ricadute della crisi economica e le problematiche sociali così come le prospettive di sviluppo Territoriale e Regionale.
Tante però le cose che hanno in comune ed entrambe provengono dalla produzione: Maria ha più esperienza nella categoria rispetto ad Isabella ma entrambe hanno una forte personalità e un forte carattere per niente incline agli ossequi e alle riverenz verso chicchesia. Entrambe stacanoviste nel lavoro senza tempo e senza orologio. Entrambe mamme e con famiglia da accudire, cosa non facile da conciliare con il lavoro di segretaria di una categoria come la nostra. La cosa che mi ha colpito di più è il rapporto di amicizia che hanno creato con i propri iscritti e delegati, le attestazioni di stima da loro ricevute dalle altre OOSS presenti ai congressi e dalle stesse controparti. Insomma un bellissimo biglietto da visita per tutta la FILCAMS un buongiorno per il futuro della nostra Categoria che tra tanti sacrifici e tante lotte, ha la certezza di avere al suo interno tante Marie, tante Isabelle cosi come tantissimi compagni bravi capaci di far crescere questa categoria per tutelare sempre meglio i diritti dei lavoratori e dei soggetti deboli della società”.

3 Marzo 2010

Secondo giorno per i congressi regionali

Secondo giorno di lavori per la Liguria e la Campania. A Genova una la tavola rotonda: Colf e Assistenti Familiari (Badanti), un ponte fra Genova e L’America Latina, a Napoli le conclusioni del segretario generale della Filcams Cgil Franco Martini.
Ieri si è conclusa a Montecatini Terme la due giorni del IX Congresso Regionale della Filcams Toscana. Dalida Angelini con 53 voti favorevoli è stata eletta segretario regionale.

2 Marzo 2010

Congresso Liguria – Tavola rotonda sulle assistenti familiari

Si è aperto a Genova il Congresso Regionale della Filcams con la relazione del segretario regionale Calogero Pepe. Nel pomeriggio il dibattito e le conclusioni del segretario organizzativo della Filcams Nazionale Andrea Righi.
Per domani invece è prevista la tavola rotonda: Colf e Assistenti Familiari (Badanti), un ponte fra Genova e L’America Latina. “Chi bada alle badanti” è il testo della vignetta che accompagna l’invito all’iniziativa che si svolgerà presso l’ N.H. HOTEL MARINA, al Porto Antico di Genova. Un dibattito, un confronto, un momento di riflessione, che, a partire dalle ore 10, vedrà impegnati tanti partecipanti esperti del settore: Roberta Papi, Assessore Politiche socio sanitarie Comune di Genova; Leopoldo Tartaglia, Dipartimento Internazionale CGIL –
Responsabile rapporti con O.I.L.;Luciana Mastrocola, Responsabile uffici vertenze della Filcams Nazionale; Marjorie Burgos, Filcams Genova, Vice Presidente Comitato Donne EFFAT; Maria Belèn Cevallos, Direttrice Istituti Studi Ecuadoriani; Marcelina Bautista, Segretario Generale Federazione Latino-Americana lavoratori domestici emigrati in Europa e coordinatrice per America-Latina rete internazionale dei lavoratori domestici; Roberto Caristi Responsabile Progetto Sviluppo Liguria. Moderatore del dibattito, Massimo Calandri, Giornalista di “La Repubblica”.

2 Marzo 2010

I congressi regionali della Filcams Cgil

Sono iniziati ieri, primo marzo, i congressi regionali della Filcams della Toscana, del Molise, ed oggi seguono la Campania e la Liguria.
In Toscana si è tenuta ieri una Tavola Rotonda dal titolo “Quale dialogo sociale in Coop”;
alla quale hanno preso parte Aldo Soldi, Presidente di ANCC e Vice Presidente di Eurocoop;
Franco Martini, Segretario Generale Filcams Cgil; Pierangelo Raineri, Segretario Generale Fisascat Cisl; Brunetto Boco Segretario Generale Uiltucs UIL. Ha coordinato il dibattito Dalida Angelini, Segretaria Generale Filcams Cgil Toscana.

1 Marzo 2010

Le due “Reggio” a congresso: dove il rinnovamento generazionale è già realtà

Cristian Sesena della Filcams nazionale, la settimana scorsa, ha partecipato, ad entrambi i congressi delle due Reggio e ne racconta le differenze e gli aspetti in comune:
Il Congresso di Reggio Emilia è stato aperto dal più giovane funzionario della Filcams. Un chiaro messaggio di una realtà territoriale che fin, dalla conferenza di organizzazione, ha intrapreso la strada del ricambio dei suoi gruppi dirigenti. Stefano Baisi ha 27 anni e viene dalla produzione (CONAD). La sua esperienza è cominciata 8 mesi fa e doveva essere un graduale inserimento nell’organizzazione. La Crisi lo ha fatto crescere in fretta. Ha macinato km su km per siglare in regione accordi di cassa integrazione. Ha portato il sindacato in realtà dove non era presente. Ha passato tutti i suoi sabato mattina per mesi, a ricevere lavoratori. Le sue serate a fare assemblee. E’ intervenuto nel dibattito, raccontando la sua esperienza e con quella vitalità ed entusiasmo di cui si nutre il nostro quotidiano essere Filcams. E’ stata un’emozione per me che, rischiando, lo avevo scelto, ritrovarlo maturato politicamente e in grado di parlare in pubblico. Mi sono rivisto. Mi sono ritrovato.”
Un po’ più a sud, un po’ più al caldo: “altra Reggio – Calabria – altro congresso, altre emozioni” racconta Sesena.
“Samantha Caridi 31 anni è stata eletta segretaria all’unanimità. Da 7 anni presidia un territorio vasto e difficile. Ho avuto il mio bel daffare a farla votare a scrutinio segreto. I suoi delegati la volevano acclamare. Quando Antonino , giovane delegato di un supermercato locale, ha terminato il suo intervento, ho capito che le mie conclusioni andavano cambiate. Antonino assieme ad altri delegati conosce pressioni ed intimidazioni di ogni sorta. Antonio assieme ad altri delegati ha passato tutto il tempo libero nelle ultime settimane presso la camera del lavoro, aiutando Samantha a mettere in piedi il congresso: dai bellissimi manifesti, agli inviti. E dopo il congresso continuerà a farlo: perché ci crede.
Ho parlato di cuore, solidarietà, legalità. Ho voluto dire a Laura che da dodici mesi non prende lo stipendio ed ogni mattina, domeniche incluse, si presenta al lavoro, che la Filcams è lei.
Ho cercato di dire a Rosanna ex LSU e addetta delle pulizie che il suo impegno è un piccolo seme in una terra bellissima e arida, che il sindacato, per lei e per i suoi figli, deve continuare a fertilizzare. Non so se ci sono riuscito. Samantha “ La Guerriera” era contenta. E lo sono stato anche io.
Due Reggio Due Congressi, Due Emozioni, un solo denominatore: I giovani e la Filcams”.

1 marzo 2010

Il congresso di Forlì ospita il sindacato Belga

Il 22 di febbraio al congresso della Filcams di Forlì ha partecipato la compagna del sindacato Belga SETCA_FGTB Kelly De Roeck. La partecipazione di Kelly, resa possibile grazie all’esperienza della Summer School ad Amburgo e alla volontà da parte della Filcams Nazionale di portare avanti le relazioni internazionali nate in quell’esperienza tra i giovani dei sindacati europei, si è rilevata un successo.
I delegati della Filcams di Forlì hanno apprezzato la partecipazione di Kelly che ha parlato della situazione di crisi presente anche in Belgio come in Italia e nel resto d’Europa e del Mondo evidenziando la "necessità di creare un sindacato europeo e mondiale più forte che sia unito, anche nelle mobilitazioni, come per il caso della OPEL di Anversa in Belgio, molto simile alla situazione di Termini Imerese facenti parte tutte e due della General Motor”.
Kelly ha inoltre sottolineato "la necessità di portare avanti, anche a livello internazionale, le istanze dei giovani, spesso soggetti a lavoro precarioe con scarse sicurezze per il futuro".
Soddisfatta la Filcams di Forlì: “Ringraziamo Alessio Tasca che si è occupato della traduzione sia del video della UNI Europa Youth, che della traduzione di Kelly durante il congresso. Ringraziamo la Filcams Nazionale per questa grande opportunità a noi molto gradita, e tutti i compagni che assieme a noi si sono relazionati con Kelly raccontando le proprie esperienze, ascoltando quelle del sindacato belga con cui condividiamo gli stessi valori, la stessa passione per il nostro lavoro e per la difesa dei lavoratori"

26 febbraio 2010

I congressi dei territori

Oggi è il turno di Ancona, Caltanissetta, Fermo, Genova, Lecce, Lodi, Lucca, Napoli, Novara, Perugia, Rieti, Udine, Val D’Aosta, Venezia e Firenze iniziato ieri
Ieri Daria Banchieri della Filcams Nazionale è intervenuta al congresso della Filcams di Pisa parlando del progetto giovani, un’iniziativa che punta a rilanciare il ruolo dei giovani creando una rete e uno spazio riconosciuto per produrre idee e proposte organizzative che possano contribuire a portare la categoria al passo con i tempi e quindi più vicino ai nostri lavoratori.
Domani Nuoro e poi Trapani domenica, chiudono la settimana dedicata ai congressi territoriali, da lunedì 1 marzo i congressi regionali di categoria