Category Archives: Ottica-Matteucci

VERBALE DI INCONTRO
Ex Art. 47 L. 428/90

Addì 22 febbraio 2005, presso la sede di Ascom Bologna, Strada Maggiore 23, Bologna, si sono incontrati:

per la società Avanzi Holding Srl, con sede in Bologna, Via della Liberazione 5la Dott.ssa Laura Martinelli, assistita da Ascom Bologna nelle persone del Dott. Franco Entilli e del Dott. Paolo Naldi;

per la Società Ottica Matteucci S.r.l. con sede in Milano, Piazza Borromeo 10; il Sig. Federico Tresoldi;

i Sigg.ri Ramona Campari per FILCAMS CGIL e Antonio Vargiu UILTUCS UIL;

visto l’art. 47 della legge n. 428/90 e decreto legislativo n. 18 del 02/02/2001

premesso che

Le Ditte Avanzi Holding Srl e Matteucci S.r.l. ai sensi ed agli effetti dell’art. 47 della Legge 428/90 e decreto legislativo n. 18 del 02/02/2001 hanno comunicato alle organizzazioni sindacali Filcams – CGIL, Fisascat – CISL, Uiltucs – UIL regionali della Lombardia e nazionali che in data 7 MARZO 2005 avrà effetto l’acquisizione di ramo d’azienda da parte della società Avanzi Holding Srl relativa ai punti vendita di:

-Milano – viale Regina Giovanna n. 28 e Via Corelli n. 58;
-Vicolungo – Via San Martino, Suzagna (No);
-Fidenza, Via San Michele in Campagna, Fidenza Villane (Pr);
-Lanciano, Via Tinari c/o Centro Commerciale “Il Pianeta” (Ch);
-Comacchio; S.S. 309 Romea, Loc. Collinara c/o Centro commerciale “Le Valli” (Fe);
-Cento, C.so Guercino n. 52 (Fe);
-Campiglione di Fermo, S.S. 210 c/o Centro commerciale “Il Girasole” (Ap);
-Piacenza, C.so Vittorio Emanuele n. 55 (Pc);
-Madonna dell’Olmo, Via della Motorizzazione (Cn);
-Montenero di Bisaccia, c/o Centro Commerciale “Costa Verde” (Cb);

che riguarderà complessivamente n. 37 dipendenti.

Tale operazione si prefigge di predisporre un assetto societario più coerente e finalizzato a cogliere le opportunità offerte dal mercato;

tutto ciò premesso

·le parti si sono incontrate al fine di espletare l’esame congiunto per meglio scambiare ed approfondire le informazioni sul progetto in corso, come previsto dalla richiamata normativa;
·nel corso dell’incontro i rappresentanti delle due società hanno ampiamente illustrato le ragioni gestionali, commerciali e organizzative che hanno determinato l’acquisizione del ramo d’azienda;
·in particolare, è stato assicurato che tutti i lavoratori presenti verranno conferiti alla società cessionaria ed è stato altresì concordato che il passaggio degli stessi avverrà globalmente in un’ unica data;
·nei confronti dei lavoratori interessati verranno mantenute le condizioni economiche e normative di legge, di contratto collettivo nazionale, nonché le condizioni individuali di miglior favore applicate dalla società cedente al momento del passaggio stesso;
·parimenti verrà mantenuta a ciascun lavoratore l’anzianità convenzionale in essere al momento del passaggio;
·le parti si danno atto di avere correttamente espletato e concluso la procedura prevista dall’art. 47 della legge n. 428/90 e decreto legislativo n. 18 del 2/2/2001.

Letto, confermato e sottoscritto.

Firme