Category Archives: La Lucente

Roma, 29 marzo 2013

Oggetto: APPALTO PULIZIE BNL-PNB Paribas
Circolare Accordo Cig in deroga 27.03.2013 La Lucente SpA

inviamo in allegato per vs opportuna conoscenza il verbale ministeriale siglato in data 27 marzo us, riguardante i lavoratori impiegati da La Lucente SpA sull’appalto in oggetto.

Dopo ampia discussione si è concordato un periodo di cig in deroga per un numero massimo di 72 lavoratori dal 1 marzo 2013 al 31 agosto 2013.

Nel rispetto di quanto discusso e condiviso in specifici accordi territoriali precedenti, le modalità di applicazione della cassa saranno le seguenti:

Regione Calabria, riduzione media del 41,75% dell’orario di lavoro con una punta max del 78,75% per un unico lavoratore ft e 24 con un pt del 29%.
Regione Puglia, riduzione media del 39,74% dell’orario di lavoro con una punta max del 78,59% per 33 lavoratori con un pt medio del 25,62%.
Regione Sicilia, riduzione media del 45,50% dell’orario di lavoro con una punta max del 66.67% per 14 lavoratori con un pt medio del 20,31%.

Vi segnaliamo inoltre che abbiamo chiesto ed ottenuto che i lavoratori con un regime orario part time fino al 10% siano esclusi dalla cassa.

Ad ogni modo, oltre a prevedere l’anticipazione del trattamento alle normali scadenze retributive da parte dell’azienda, si è concordato che le specifiche modalità della cassa e la relativa riorganizzazione del lavoro saranno oggetto di confronto e verifica in sede territoriale.

La necessità di proseguire nei confronti territoriali, oltre alle questioni relative alla Cig in deroga, è determinata dalla prospettiva che al termine del periodo concesso tale ammortizzatore sociale sarà esaurito e quindi non prorogabile, pertanto è indispensabile iniziare a ragionare fin da ora su quali ulteriori strumenti agire per giungere all’assorbimento delle ore in esubero derivanti dalle nuove condizioni operative dell’appalto.

Relativamente a quest’ultimo aspetto abbiamo valutato unitariamente, che nel corso del prossimo mese di aprile sia definito un incontro a livello nazionale per predisporre i suddetti confronti.

P. Filcams Cgil Nazionale
Elisa Camellini/Andrea Ferrone

All. 1 Verbale MdL Cigd

Roma, 25 ottobre 2012

Passaggio di appalto – parte prima –

abbiamo avuto oggi un incontro con le aziende Gruppo New Progress, La Lucente e La Lucentezza che subentrano ad altre aziende negli appalti Unicredit in Lazio, Campania, Sicilia, Lazio.

Vi allego verbale congiunto.
Siamo in presenza di applicazione dell’articolo 4 lettera B.

Come vedrete leggendo il testo. I lavoratori in forza saranno tutti assunti alla data del 1 novembre 2012, ad eccezione di quelli che l’azienda ritiene non aventi diritto (i lavoratori di squadre e i jolly – come tali indicati dalle aziende di provenienza -).

Le aziende hanno dichiarato una riduzione del capitolato d’appalto (anch’esso allegato) pari al 60% e prospettato la necessità di ridurre fino al 50% il monte orario complessivo rispetto all’attuale monte orario del personale subentrante.

Abbiamo concordato di avanzare al Ministero del Lavoro richiesta di utilizzare fino al 31 dicembre gli ammortizzatori sociali (cassa) e di utilizzare quel tempo per un confronto di merito.
Particolare attenzione va prestata ai lavoratori di Roma che sono attualmente in carico alla Facility Management (ex Gamba Service) perché l’azienda uscente non ha fornito elenchi leggibili alla Gruppo New Service subentrante.

Passaggio di appalto – parte seconda –

Le aziende in questione hanno perso gare nei confronti di altre aziende. Dalla discussione è emerso una valutazione preoccupata per i possibili comportamenti di Icarus che ha vinto le gare in Emilia-Romagna. Abbiamo segnato alla Lucente e alla Lucentezza la possibilità di contenzioso e chiesto la loro collaborazione. La Gruppo New Service ha perso appalti a favore di Pulitecnica friulana e di altre aziende.
Per quel riguarda il problema buste-paga de La Lucentezza segnalato da Ravenna, l’azienda fa presente che la password è indicata nella busta paga di luglio e che loro hanno messo on line le buste paga successive.

A vs disposizione per ogni chiarimento

p. La Filcams CGIL Nazionale

                      Andrea Montagni