Category Archives: Hit

      COMUNICATO SINDACALE UNITARIO

      Oggetto: Esito incontro H.I.T.

      Dall’incontro con H.I.T, svoltosi il 18 aprile u.s, è emerso il seguente quadro:

      a)L’azienda per crescere ha bisogno di risorse esterne ed è in questo senso che si sta
      muovendo
      b)La perdita di clienti come Telecom e Rai è stata determinata da valutazioni aziendali che
      non ritenevano i contratti con questi clienti sufficientemente remunerativi
      c)E’ in atto una politica aziendale tendente a rinnovare il portafoglio clienti
      d)La chiusura dei codici deriva dalla ricontrattazione delle condizioni con i vari soggetti
      e)L’azienda ha intenzione di proseguire nell’opera di riorganizzazione interna, tale riassetto
      riguarderà il ramo T.O. e Alberghi
      f) Sul punto e) verrà presentato un piano alle OO.SS. entro il mese di maggio. Per quanto
      riguarda la rete agenziale non sono escluse ulteriori messe a punto derivanti dal
      riorientamento del flusso clienti. Anche questi aspetti faranno parte del confronto con le
      OO.SS.
      g)Questa opera di riassetto ha la finalità di rendere l’azienda più competitiva e quindi
      maggiormente appetibile sia nel caso di future partnership sia nel caso di vendita totale.
      Questo punto è ancora non totalmente definito.
      h)La questione del pagamento degli stipendi sarà affrontata operando per lo snellimento dei
      passaggi burocratici con le banche.

      E’ di tutta evidenza che il quadro così delineato dell’azienda consegna ai lavoratori del gruppo e quindi al sindacato le seguenti questioni:

      §Fare in modo che attraverso la contrattazione si riescano a delineare condizioni lavorative che facilitino la competitività in modo remunerativo per il fattore lavoro
      §Fare in modo, attraverso la contrattazione, che il lavoro competitivo non si sviluppi a detrimento dell’occupazione attualmente in essere.

      Pertanto nel mese di maggio verrà convocato un Coordinamento delle RSU e RSA del gruppo al fine di mettere a punto concretamente le nostre richieste

      FILCAMS FISASCAT UILTuCS