Category Archives: STE.FA

Roma, 19 febbraio 2013

Oggetto: Ste.Fa. S.r.l. – Esito incontro Ministero del Lavoro 18 febbraio 2013

in data 18 febbraio 2013, si è tenuto l’incontro presso il Ministero del Lavoro l’incontro in merito alla procedura di licenziamento collettivo per riduzione del personale ex artt. 4 e 24 della legge 223/91 aperta in data 21 dicembre 2012.

In tale incontro si provveduto a sottoscrivere l’accordo per la concessione della CIG in deroga dall1 febbraio al 31 maggio 2013, per 9 dipendenti che insistono su Emilia Romagna, Veneto e Lombardia.

Come OO.SS. abbiamo chiesto e ottenuto che l’Azienda eroghi il TFR, durante il periodo del trattamento dell’ammortizzatore sociale, a coloro i quali lo richiederanno.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Sandro Pagaria

Roma, 23 gennaio 2013

in data 21 gennaio scorso, si è tenuto l’incontro con la Ste.Fa. S.r.l. Soc. Unipersonale in merito alla procedura di licenziamento collettivo ex artt. 4 e 24 della legge 223/91 per cessazione di attività che coinvolge n. 6 punti vendita con insegna Conte of Florence, per un totale di 26 lavoratrici e lavoratori di cui 19 a tempo indeterminato. I 6 negozi insistono sulle seguenti località:

· Verona in Piazza delle Erbe
· San Giovanni Lupatolo(VR) in Via M. Cristallo
· Lonato (BS) presso Centro Commerciale Lonato di Via Mantova
· Ravenna presso Centro Commerciale Esp in Via Marco Bussato
· Ferrara presso Centro Commerciale il Castello in Via Giusti
· Orio al Serio (BS) presso Aeroporto Verona in Piazza delle Erbe

I motivi che hanno determinato l’apertura di tale procedura sono conseguenziali alla scadenza del contratto in associazione in partecipazione che la Ste.Fa. S.r.l. Soc. Unipersonale ha stipulato con la Conte of Florence Distribution S.p.a..
Contestualmente a detta procedura, in data 18 gennaio scorso, la stessa ha provveduto a richiedere al Ministero del lavoro una convocazione per il propedeutico esame congiunto al fine di ricorrere alla CIG in deroga.
Nell’incontro è emerso che la Ste.Fa. S.r.l. Soc. Unipersonale partecipava all’attività curando solo la parte riguardante il personale che operava nei punti vendita monomarca la cui titolarità è della Conte of Florence Distribution S.p.a., pertanto a Nostro giudizio, potrebbe paventarsi l’ipotesi di somministrazione di personale almeno “anomala”.
L’Azienda ci ha dichiarato che nei 6 punti vendita in questione, non cessa l’attività, ma la Conte of Florence Distribution S.p.a., nelle more di concludere le trattative che ha attualmente in corso con altre società per riproporre quanto costituito in precedenza con la Ste.Fa. S.r.l. Soc. Unipersonale, continuerà l’attività non garantendo la salvaguardia occupazionale, infatti già nel negozio di Piazza delle Erbe a Verona, che ad oggi risulta l’unico in cui è cessato il suddetto contratto di associazione in partecipazione, l’attività si sta svolgendo con del personale attinto da una azienda di somministrazione.
Appare del tutto evidente che ci si trova difronte ad una situazione molto complessa ed alquanto anomala, infatti, le OO.SS. presenti in maniera unitaria, hanno espresso la necessità di approfondire tutti gli aspetti riguardante la legittimità di quanto emerso.
A seguito delle opportune verifiche, vi informeremo sull’esito delle stesse, al fine di intraprendere la strada migliore per tutelare al meglio le lavoratrici e i lavoratori coinvolti.
Si chiede inoltre ai territori in cui insistono i negozi oggetto di tale procedura, si cercare di informare la relativa maestranza e farci pervenire qualsiasi utile informazione a riguardo.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Sandro Pagaria