Category Archives: DORECA

Roma 06/05/16

Testo unitario
Il giorno 5 maggio 2016 si è tenuto a Roma presso la sede di Confcommercio Roma Lazio l’incontro di cui in oggetto tra le OOSS nazionali e l’azienda DORECA SpA.
L’azienda ha dichiarato un persistente stato di crisi, le cui fondamenta permangono in un cronico calo dei consumi accentuato da una forte stagionalità abbinato a elementi economico finanziari.
DORECA ha dichiarato di voler perseguire un nuovo modello organizzativo teso a trasformare l’attuale realtà aziendale nel primo player di mercato sulla distribuzione indipendente del comparto beverage e food, che ha dato luogo alla procedura di mobilità, essendo i 32 esuberi di natura strutturale.
A tale proposito sono stati richiesti dalle OO.SS. ulteriori elementi di approfondimento e verifica, rispetto al nuovo piano industriale dell’azienda e il perseguimento di proposte di mitigazione dell’impatto sociale della procedura avanzate dalla impresa, quali ad esempio l’introduzione di elementi di flessibilità e ricollocazione del personale in esubero,
La riunione è stata aggiornata alla data del p.v. 25 maggio ore 16:00 presso la stessa sede in via Via Marco e Marcelliano 45, Roma.

                                      P.Filcams CGIL Nazionale
                                      Massimo Mensi

    Testo Unitario

    Il 17 gennaio scorso si è tenuto l’incontro con la direzione Doreca in merito alla procedura di mobilità aperta per 61 persone. Nello stesso giorno scadeva la possibilità di adesione alla precedente procedura (derivantedall’acquisizione di VipCatering)
    L’adesione alla vecchia procedura è stata di 39 dipendenti, quindi la situazione allo stato attuale vede:


    Albiano: 10 uscite, rimangono 2 esuberi, Albignasego: 2 uscite, Assemini: 3 esuberi, Cairo Montenotte: 1 uscita, Cattolica: 2 uscite, Foggia: 1 esubero, con possibile ricollocazione, Follonica: 2 esuberi, con possibile ricollocazione, Gaeta: 1 uscita, rimangono 2 esuberi, Orbassano: 1 uscita, Oristano: 3 esuberi, con possibile ricollocazione per 2, Rozzano: 4 uscite, rimangono 13 esuberi, con possibile ricollocazione per 7, Roma sede: 11 esuberi, Sesto Fiorentino: 1 esubero, Torgiano: 1 uscita, rimane 1 esubero.


    Per Assemi, Oristano, e Sesto Fiorentino, 7 persone complessivamente, è possibile attivare ex-novo una CIGS, mentre per le altri sedi, essendo già applicata la CIG che scade il 31 gennaio 2014, al momento non è ipotizzabile l’utilizzo di questo ammortizzatore. Gli esuberi finali, quindi, sono 22.


    Premettendo che comunque come OO.SS. chiederemo in sede ministeriale l’estensione della CIG a tutti i dipendenti coinvolti, abbiamo invitato l’azienda a formulare una proposta di incentivo.


    L’azienda ha risposto positivamente a questa nostra richiesta e l’incontro è stato aggiornato
    alle ore 16.00 del 30 gennaio prossimo, sempre presso la sede di Confcommercio Roma – P.zza G. G. Belli, 2.

    p.La Filcams Cgil
    Massimo Mensi

    Testo Unitario

    L’8 gennaio scorso si svolto il primo incontro in merito alla procedura di mobilità aperta da Doreca per 61 dipendenti impiegati presso le filiali di Albiano Magra, Albignasego, Assemini, Cairo Monteneotte, Follonica, Gaeta, Orbassano, Rozzano, Oristano, San Giovanni in Marignano, Sesto Fiorentino, Roma (sede centrale). Di questi 31 derivano dalla precedente procedura conseguente all’operazione di acquisizione di VIP Catering, che terminerà il 17 gennaio 2014 e che ha visto ad oggi l’adesione di 8 volontari.
    Complessivamente, quindi, si hanno tre tipologie di filiali coinvolte: filiali che cessano l’attività (nello specifico Albiano Magra), filiali che erano state coinvolte nella precedente procedura, filiali coinvolte ex-novo nella procedura.
    L’azienda ha dichiarato di essere disponibile ad utilizzare tutti gli strumenti di ammortizzazione sociale disponibili. Essendo stata usata la CIGS nella precedente procedura e non essendo state ancora chiaramente definite le linee guida per la concessione dei vari tipi di Cassa Integrazione per il 2014, si concordato di perlustrare le varie possibilità di contenimento dell’impatto occupazionale (trasferimenti, assegnazione ad altre mansioni, ecc.) e ulteriori elementi di approfondimento e verifica, rispetto al nuovo piano industriale dell’azienda.
    All’incontro era presente anche il nuovo Direttore Generale P.Giorgio Giunti, che ha illustrato la nuova struttura aziendale che prevede la suddivisione in 6 distretti (Nord-Ovest, Liguria, Tirreno, Adriatico, Centro-Sud, Veneto).
    Il prossimo incontro si terrà venerdi’ 17 gennaio 2014 con inizio alle ore 10.00 presso la sede di Confcommercio Roma in via Marco e Sallustiano.

                            p. Filcams Cgil Nazionale

    Massimo Mensi

    Roma, 13 settembre 2013

    Oggetto: Doreca – Invio verbale ministeriale del 10 settembre

    Testo Unitario

    inviamo il verbale sottoscritto in sede ministeriale in data 10 settembre con l’azienda in oggetto.
    Con tale verbale è stata attivata una cassa integrazione sui tre siti coinvolti (Gioia Tauro, Siena e Savio di Cervia) e una mobilità con unico criterio la volontarietà a cui sarà possibile accedere solo fino al 30 settembre alle condizioni condivise nell’accordo sottoscritto in sede sindacale in data 19/07/13.
    La cassa integrazione è stata prevista per tutti i lavoratori dichiarati in esubero ad esclusione dei 12 provenienti da Vip Catering che, avendo già usufruito di 12 mesi di cassa integrazione prima che l’azienda confluisse in Doreca, non ne hanno più diritto.
    La cassa integrazione sarà a rotazione per tutte le posizioni fungibili nei siti di Savio di Cervia e Siena, mentre per il sito di Gioia Tauro essendo prevista la chiusura dello stesso, la cassa sarà a zero ore.

    p. la Filcams Cgil Nazionale
    Daria Banchieri

    - Verbale incontro

    Roma, 21 dicembre 2012

    Oggetto: DORECA SRL – esito incontro del 18 dicembre

    Testo Unitario

    si è svolto il 18 dicembre scorso il secondo incontro per l’esame della procedura di mobilità aperta dall’azienda in oggetto.
    La discussione tra le parti ha fatto emergere la condivisione di un percorso utile alla gestione degli esuberi dichiarati da Doreca Srl attraverso l’utilizzo dei seguenti strumenti: cassa integrazione straordinaria, mobilità volontaria incentivata, ricollocazione presso altre aziende, organizzazione del lavoro, formazione.
    Gli esuberi inizialmente dichiarati (141) sono ad oggi 118 così ripartiti:

    ALBIGNASEGO (PD) 1 impiegato commerciale, 5 amministrativi, 11 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    ASCOLI PICENO 3 addetti alla logistica, chiusura delle sede senza esternalizzazione del magazzino.
    ASSEMI (CA) 4 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    BAVENO 2 impiegati amministrativi, 3 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    BRESCIA 4 impiegati amministrativi, 7 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    CAIRO MONTENOTTE 1 impiegato amministrativo (propongono un dimensionamento).
    CALLIANO 4 impiegati amministrativi, 11 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    FOGGIA 1 impiegato commerciale.
    FOLLONICA 3 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    GAETA 3 impiegati amministrativi.
    GENOVA 3 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    LATINA 2 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    LERICI 1 impiegato commerciale, 5 impiegati amministrativi, 5 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    NUMANA azzerati tutti gli esuberi.
    ORBASSANO 2 impiegati amministrativi.

    ROZZANO 2 impiegati commerciali, 7 impiegati amministrativi, 5 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    SAN GIOVANNI MARIGNANO 2 impiegati amministrativi.
    SAN CESAREO SUL PANARO 3 impiegati amministrativi, 9 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    SAN REMO 1 impiegato amministrativo, 1 addetto alla logistica interna.
    SILEA azzerati tutti gli esuberi.
    TORGIANO 1 impiegato amministrativo (con possibilità di ricollocazione), 3 addetti alla logistica (con possibilità di ricollocazione).
    ROMA 1 impiegato commerciale, 3 impiegati amministrativi.

    Le OO.SS. hanno inoltre chiesto alla direzione aziendale di impegnarsi rispetto alle condizioni di assunzione che verranno proposte agli addetti alla logistica in modo da avere alcune garanzie quali l’applicazione di CCNL confederale, passaggio a livello corrispondente, assunzione a tempo indeterminato senza periodo di prova, ecc.
    Le nostre richieste sono state sottoscritte nel verbale che alleghiamo ma l’azienda non ha voluto per ora assumersi impegni al riguardo.
    Nel corso dell’incontro è stato inoltre sottoscritto il verbale di mancato accordo necessario per la convocazione del ministero del lavoro.
    Appena avremo la data di convocazione ve la comunicheremo.

    p. la Filcams Cgil Nazionale
    Daria Banchieri

    - Verbale incontro

    Roma, 21 dicembre 2011

    Testo Unitario

    si è svolto il 16 dicembre 2011 l’incontro previsto per l’espletamento dell’esame congiunto da noi richiesto a fronte della procedura di fusione comunicata dall’azienda in data 25 novembre.

    Come OOSS abbiamo preso atto delle dichiarazioni dei rappresentanti dell’azienda che il passaggio dei lavoratori sarebbe avvenuto nel rispetto dell’art. 2112 del c.c., ma abbiamo fatto presente che tra le 20 società coinvolte dalla fusione, tre di queste (Doreca Torino, Doreca Ponente, Doreca Bibital) avevano ancora in corso incontri relativi a procedure di mobilità e che ciò rendeva impossibile la sottoscrizione di qualsiasi tipo di accordo relativo alla fusione.

    Le parti hanno quindi sottoscritto un verbale di incontro (allegato) e hanno deciso di incontrarsi nel mese di gennaio quando la società avrà completato tutte le procedure e sarà in grado di presentare alle OOSS il piano industriale nazionale.

    Appena sarà concordata la data di tale incontro vi sarà comunicata.

    p. la Filcams Cgil Nazionale

    Daria Banchieri

    All 1 Doreca Bibital Verbale di incontro 16/12/2011