Category Archives: TEAM-SERVICE-CENTRO

Roma, 14 maggio 2012

Oggetto: APPALTO PULIZIE CARABINIERI CENTRO ITALIA – LOTTO 7
Circolare esito incontro 07.05.2012 – Convocazione nuovo incontro

il 7 u. s. si è svolto il previsto incontro con Team Service Centro Scarl per il cambio di appalto di cui all’oggetto.
Dalle informazioni fornite da Team Service, l’appalto da loro vinto riguarda solo le caserme dei Carabinieri del Lotto 7, che ricomprende le realtà territoriali in indirizzo, mentre per gli appalti della Polizia relativi allo stesso lotto hanno comunicato che non sia stata fatta ancora alcuna nuova assegnazione e che gli appalti attualmente in corso dovrebbero proseguire fino a luglio c.a..
Nell’incontro sono stati affrontati due punti sostanziali: il primo relativo alle difficoltà da parte di Team Service di reperire tutte le informazioni necessarie per il cambio di appalto dalle imprese uscenti, visto l’attuale frazionamento del lotto 7, e di conseguenza alcune difficoltà ad effettuare le assunzioni; il secondo aspetto critico affrontato riguarda la drastica riduzione del capitolato di appalto con le conseguenze che tale condizione determina nei rapporti di lavoro.
In merito al primo punto l’impresa durante l’incontro ci ha fornito gli elenchi fino a quel momento raccolti, fermo restando che a tale data il subentro di Team Service era previsto per oggi, 14.05.2012, ma da comunicazioni intervenute da parte della committente nei giorni scorsi ci hanno informato che il cambio di appalto interverrà al 01.06.2012, per cui con un lasso di tempo maggiore dovrebbero riuscire a raccogliere tutti gli elenchi.
Mentre sul punto relativo alla riduzione del capitolato di servizi, Team Service, ha dichiarato che il taglio si aggirerebbe intorno al 30% rispetto alle attuali condizioni esistenti sui cantieri e in modo diversificato sui diversi plessi. Ciò in funzione anche dei tagli già intervenuti durante i periodi di proroga o assegnazione temporanea che hanno anticipato la nuova assegnazione.
A fronte della situazione sopra illustrata, abbiamo dato atto a Team service della rispondenza alla realtà dell’appalto, soprattutto relativamente alla riduzione di capitolato, per cui abbiamo riconosciuto l’applicazione della lettera b. dell’art. 4.
All’impresa è stato proposto di procedere ad un cambio di appalto in prima istanza con l’assunzione di tutto il personale alle condizioni orarie preesistenti e di rivedersi a livello nazionale il 08.06.2012 per affrontare i problemi che si evidenzieranno in termini di ore di esubero e decidere con quali strumenti affrontarli: ricorso ad ammortizzatori sociali in deroga, impiego in altri cantieri di loro gestione sul territorio interessato, o altre e diverse soluzioni.
È stato accordato che al fine di verificare le condizioni esistenti al momento del cambio di appalto e confrontarle con i nuovi parametri del capitolato, dovranno essere svolti incontri a livello regionale/territoriale/intraprovinciale per entrare nel dettaglio delle singole realtà e verificare dove e quante ore di esubero vi sono e le possibili soluzioni da adottare. Gli incontri andranno svolti prima dell’1 p. v., pertanto vi invitiamo a contattare l’impresa per organizzarli e successivamente darci ritorno dell’esito degli stessi.
Quanto emerso dagli incontri a livello decentrato sarà oggetto di confronto a livello nazionale, il giorno il 08.06.2012, per poter avere un quadro di insieme e valutare quali e in che misura attivare il ricorso agli ammortizzatori sociali o eventuali altre soluzioni che potranno essere adottate.
Salvo diversa comunicazione la presente vale anche quale convocazione dell’incontro del 8 giugno 2012 a Roma presso Team Service Centro Via Attilio Pecile, 45, l’orario non è ancora stato fissato ma sarà nostra premura comunicarvelo al più presto.

p. Filcams-Cgil Nazionale
Elisa Camellini

– Verbale cambio appalto