Categorie svantaggiate, con la Fondazione Adecco diciottomila opportunità

10/05/2002





Categorie svantaggiate, con la Fondazione Adecco diciottomila opportunità
MILANO – Il lavoro temporaneo guarda al sociale. In un anno di attività, infatti, la Fondazione Adecco per le Pari Opportunità ha trovato lavoro a 18.471 persone con difficoltà d’accesso, tra cui over 40, ex atleti (176), persone disabili (518) e donne con carichi di famiglia (1.029, con età media di 39 anni). Tra i lavoratori inseriti, 16.568 appartengono alla categoria dei disoccupati over 40, il 57% dei quali sono stati impiegati nel settore industriale, il 32% nel settore turistico-alberghiero e il 9% nell’area amministrativo-commerciale. «Si tratta di concrete opportunità di lavoro – ha detto il direttore operativo della fondazione Adecco, Claudio Soldà – tanto è vero che il 40% dei rapporti di lavoro instaurati si sono trasformati in contratti a tempo indeterminato». Lo dimostra l’esperienza dei disabili: quelli inseriti dal programma nel mondo del lavoro sono in tutto 518, il 90% dei quali dopo un impiego temporaneo sono stati assunti a tempo indeterminato dalle aziende utilizzatrici. Un’indagine dell’Osservatorio sul Lavoro della società di fornitura Metis condotta in collaborazione con Ispo evidenzia la crescita del numero di lavoratori adulti che scelgono l’interinale nel mondo del lavoro. Il 27,1% del campione intervistato era composto infatti da ultra trentenni di cui più di un terzo (34%) rientrava nella fascia over 40.

Venerdí 10 Maggio 2002