Catania. Terme di Acireale: vertice Cgil e Filcams

10/02/2005

    giovedì 10 febbraio 2005

      pagina 36 – Catania

        Acireale
        Trasformazione delle Terme vertice dei sindacati Cgil e Filcams

          Si sono incontrati nei giorni scorsi i sindacalisti di Cgil e Filcams di Catania per esaminare il processo di trasformazione delle Terme di Acireale; al termine dell’incontro è stato diffuso un comunicato in cui tra l’altro è scritto: «L’improvvisa quanto sospetta accelerazione del processo di trasformazione in Spa delle Terme ha provocato la legittima preoccupazione dei lavoratori e ha portato ad una norma di tutela del personale (l’art. 119 della L. 17 del 2004). Non siamo tra quelli che ritengono che adesso tutto si sia risolto. Si tratta, adesso, di rendere esigibile e praticabile tale norma rendendo chiari ed espliciti tempi e modalità attraverso cui i lavoratori interessati possano esercitare la scelta di confluire nel previsto "ruolo speciale ad esaurimento".
          Riteniamo urgente che il Governo regionale chiarisca cosa intende fare delle Terme di Sciacca ed Acireale; in che tempi e attraverso quali modalità operative intende operare la trasformazione in Spa; con quali garanzie per i lavoratori e le comunità interessate».