CASSA INTEGRAZIONE PER I DIPENDENTI DELLA CHEF EXPRESS SPA

29/07/2009

28 luglio 2009

Cassa integrazione per i dipendenti della Chef Express Spa

Presso il Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali è stato sottoscritto oggi un accordo per la cassa integrazione dei dipendenti della Chef Express Spa.
Azienda che opera dal 2003 nel settore della Ristorazione e Distributori di carburante occupandosi, esclusivamente, della gestione delle Aree di Servizio Autostradale, la Chef Express gestisce 37 punti vendita, distribuiti su tutto il territorio nazionale, con circa 680 dipendenti diretti.
La necessità di migliorare gli standard dei servizi offerti e di perseguire gli obiettivi strategici, in termini di soddisfazione della clientela, hanno indotto l’azienda a programmare un complesso piano di ristrutturazione, razionalizzazione e rinnovamento delle strutture ricettive.
Per limitare l’impatto sociale sul piano occupazionale dovuto alla parziale e/o totale chiusura dei locali interessati dagli interventi di riqualificazione, è stata concordata con tutte le parti un periodo di Cassa integrazione guadagni straordinaria per ristrutturazione aziendale.
Con un meccanismo di rotazione su turni quindicinali, 556 dipendenti della Chef Express, addetti alla ristorazione, usufruiranno della cassa integrazione per 24 mesi a partire dal 01 agosto prossimo, una soluzione che, però, eviterà qualsiasi tipo di interruzione del rapporto di lavoro.