Carrefour, Nota esplicativa accordo pause

Care/i compagne/i,

oggi a Roma, alla presenza delle strutture territoriali e dei delegati, si è svolto l’incontro con il Gruppo Carrefour per proseguire il confronto su alcuni dei temi del CIA ancora aperti: pause e permessi sindacali.

In allegato, trovate il testo dell’accordo che, dopo tutta la discussione intervenuta in questi mesi, torna alla condizione originaria cioè un accordo che regolamenta solo le pause sostituendo quanto previsto in materia dal C.I.A. 9 febbraio 2011.

Il testo migliora la modalità di fruizione delle pause poiché non più legata all’orario contrattuale ma all’orario programmato delle/dei singole/i lavoratrici e lavoratori.

Il problema sorto sulla trattenuta ai lavoratori, introdotta dall’azienda, al superamento della pausa ha trovato una soluzione di equilibrio attraverso l’introduzione di una soglia di tolleranza cumulativa mensile di 10 minuti e un tetto giornaliero che non deve superare i 5 minuti.

Le disposizioni contenute nell’accordo saranno operative dal 1 dicembre 2011, tempo utile per l’azienda per riprogrammare i sistemi informatici attualmente in essere.

Data la discussione intervenuta per raggiungere un’intesa sulle pause, il capitolo delle agibilità sindacali non è stato trattato.

Restiamo in attesa di concordare con l’azienda le date dei prossimi incontri.

Cari saluti

                              FILCAMS Nazionale
                              M. Grazia Gabrielli

Accordo pause