Carrefour: Filcams-Cgil, nuovi scioperi per il 9 Gennaio – Sabato tocca a Piemonte, Campania, Veneto e Lazio, Sicilia, Toscana

08/01/2010

Nuovo sciopero, sabato prossimo, 9 gennaio, dei lavoratori del gruppo Carrefour contro la rottura della trattativa per il rinnovo del contratto integrativo aziendale. Ad incrociare le braccia, questa volta, i dipendenti in Piemonte, Campania, Veneto, ma anche Lazio, Sicilia e una parte della Toscana. Tutti i lavoratori del gruppo Carrefour sono pronti a scioperare il
prossimo 9 gennaio. E’ una nota della Filcams Cgil a confermare la mobilitazione. "L’azienda ha condotto la trattativa con i sindacati senza concedere un minimo di apertura, senza prendere in
considerazione le nostre proposte per raggiungere un punto di mediazione possibile", sostiene la Filcams Cgil.
"L’unico vero interesse era far accettare in pieno il proprio piano di ristrutturazione che punta, pero’, solo ad una riduzione dei costi legati al personale. L’obiettivo del gruppo e’ quello di trovare
escamotage che possano ridurre l’incidenza del costo del lavoro ed oltre alla disdetta del contratto integrativo, e quindi di una serie di misure e diritti acquisiti negli anni dai lavoratori, sta mettendo
in atto altre azioni", aggiunge il sindacato