Carburanti: Conad e Leclerc pronti a investire

09/12/2003



      Sabato 06 Dicembre 2003
      Carburanti: Conad e Leclerc pronti a investire


      ROMA – Il gruppo distributivo Conad si prepara a entrare nel business dei carburanti in Italia, ha confermato ieri l’amministratore delegato, Camillo De Berardinis. L’operazione sarà gestita nell’ambito della joint venture che vede alleati il Conad con il gruppo francese Leclerc (distribuzione carburanti), all’interno della società italiana Conalec, che si occupa dello sviluppo di ipermercati nel nostro Paese. Sono già state individuate due posizioni, nel Centro Italia, dove verranno aperte le prime due stazioni di servizio italiane a insegna Leclerc. Anche gli altri gruppi distributivi stanno cercando di sviluppare il business dei carburanti: si contano già alcune stazioni di servizio a insegna Carrefour e Auchan, che in genere praticano prezzi scontati tra il 10 e il 15 per cento. In Francia il gruppo distributivo Leclerc è stato l’apripista della liberalizzazione del mercato dei carburanti negli anni 70. Oggi conta tre grandi centri di stoccaggio di carburanti e circa 600 punti vendita.

      V.CH.