Canon Italia, comunicato sindacale 24/06/2005

COMUNICATO SINDACALE

ALLE LAVORATRICI E AI LAVORATORI DI CANON ITALIA

Come è noto, a seguito delle assemblee organizzate dalle OO.SS. per valutare l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto integrativo aziendale Canon, sono emerse alcune osservazioni e rilievi al testo così come era stato formulato.

Pertanto abbiamo chiesto ed ottenuto un incontro che si è tenuto a Milano, presso la sede centrale, il giorno 22 giugno scorso. La cosa più grave però è che, da parte aziendale, è emersa una “ questione di metodo” posta in sostanza come “pregiudiziale” ad affrontare le questioni emerse.

Secondo la direzione aziendale, infatti, quanto definito, sia pure sotto forma di “Ipotesi di accordo”, del resto non formalizzata, non poteva e non doveva assolutamente essere modificato.

Nonostante che da parte sindacale si sia data la disponibilità a ragionare nel merito delle obiezioni sollevate dalla Direzione delle Risorse Umane, nella logica di un negoziato equo e rispettoso di entrambe le parti, la risposta è stata addirittura la lettura di un comunicato di quelli che, nell’ottocento, proclamarono la guerra.

Di fronte a questo atteggiamento di particolare gravità, che interrompe un rapporto che è stato positivo per entrambe le parti per oltre 14 anni, siamo costretti a mobilitare tutti i lavoratori:

    • per difendere il ruolo del sindacato come rappresentante degli interessi dei lavoratori
    • per difendere la contrattazione integrativa, il suo metodo ed i suoi contenuti
    • per ristabilire all’interno dell’azienda un clima di dialogo e non di guerra aperta, come quella dichiarataci dalla direzione aziendale.

Per questo chiamiamo tutte le lavoratrici ed i lavoratori di Canon Italia ad una Manifestazione Nazionale di protesta con l’astensione dal lavoro per 4 ore nella giornata del 4 luglio 2005.

Le lavoratrici ed i lavoratori vengono altresì invitati a dichiarare la propria indisponibilità, ove richiesta, al lavoro domenicale ed a prestazioni di lavoro straordinario.

LAVORATRICI E LAVORATORI DI CANON ITALIA

Vi invitiamo a dare una risposta ferma e compatta alla intransigenza aziendale, partecipando alla migliore riuscita delle azioni programmate.

Roma, 24 giugno 2005

L E SEGRETERIE N AZIONALI