CALTAGIRONE: PROCLAMAZIONE STATO DI AGITAZIONE LAVORATORI APPALTI PULIZIE POSTE ITALIANE

14/03/2012

14 marzo 2012

Caltagirone: proclamazione stato di agitazione lavoratori appalti pulizie poste italiane


Visti i continui ritardi dei pagamenti degli stipendi ai lavoratori occupati negli appalti di pulizia presso gli uffici di Poste Italiane di Caltagirone, la Filcams Cgil ha proclamato lo stato di agitazione che si concluderà con lo sciopero dei lavoratori e delle lavoratrici addetti alle pulizie degli Uffici Postali dei territori del calatino per denunciare quanto ancora una volta i lavoratori devono subire.

“Da troppi anni vediamo la disperazione dei lavoratori e delle lavoratrici occupati negli appalti delle pulizie presso gli uffici di poste italiane” ha affermato la Filcams Cgil di Caltagirone “vogliamo dire basta a queste ingiustizie e sino a quando non verranno risolti i problemi burocratici e amministrativi che impediscono il regolare e puntuale pagamento delle loro retribuzioni spettanti proseguirà lo stato di agitazione a cui seguirà lo sciopero di tutti gli addetti.