CAFFÈSOSPESO, IL 31 OTTOBRE SCIOPERO DEI DIPENDENTI PUBBLICI ESERCIZI

30/10/2013

30 ottobre 2013

#caffèsospeso, il 31 ottobre sciopero dei dipendenti pubblici esercizi

Ristoranti, bar e tante mense, le lavoratrici e i lavoratori dei pubblici esercizi, comparto del turismo, sono pronti ad incrociare le braccia il 31 ottobre prossimo per protestare contro l’atteggiamento delle parti datoriali Fipe ed Angem uscite dal contratto nazionale.
Autogrill, Mc Donalds, My Chef, Chef express, gruppo Cremonini, sono alcuni dei grandi nomi associati a Fipe, così come Elior Ristorazione, Gemeaz Elior, Compass, Dussmann Service, Sodexo Italia, sono tra le società aderenti ad Angem.
Venezia, Como, Rimini, Modena, Brescia, Lecco, Padova, Genova, Taranto, Bologna, Cagliari, Lucca, da tutta Italia si stanno organizzando per partecipare alle manifestazioni di Roma e Milano.
Nella capitale, presidio, dalle 930, davanti la sede di Confcommercio Nazionale piazza Gioacchino Belli, con gli interventi di lavoratori, mentre a Milano, appuntamento alle 930 in Largo Cairoli, per avviare il corteo per le vie del centro con presidio e comizio davanti la sede di Confcommercio Milano.