BRUXELLES, I GIOVANI NEL MERCATO DEL LAVORO

21/10/2013

21 ottobre 2013

Bruxelles, I giovani nel mercato del lavoro

Bruxelles – Due giorni intensi quelli organizzati nell’ambito del progetto "Decent Work for European Youth – active methods and best practices", un progetto finanziato dall’Unione europea e promosso da FILCAMS-CGIL (Italia), SIPTU (Irlanda), FIC / 3F (Danimarca) e SOLIDAR (rete europea di ONG) per accendere l’attenzione delle Istituzioni europee sulle situazioni vissute dai giovani nel mercato del lavoro e scambiare informazioni sulle pratiche di rappresentanza ed organizzazione che i sindacati coinvolti hanno messo in atto per ricomporre la filiera dei diritti in un sistema sempre più disgregato e frammentato. Buone pratiche ed esperienze che sono state raccolte e messe nero su bianco, in una pubblicazione distribuita durante la conferenza finale del progetto.
È stato costituito inoltre il Network europeo dei giovani sindacalisti ed attivisti impegnati a promuovere il diritto ad un’occupazione stabile e di qualità per tutti, impegnati ad agire, dentro e fuori i luoghi di lavoro, per coinvolgere comunità e fare rete e costruire quel consenso sociale che oggi più che mai serve a ribaltare l’idea che la precarietà sia una necessità storica, l’unica forma in cui è possibile organizzare il lavoro.