Brindisi. Vertenza Standa, chiesto un incontro

31/01/2003

BARI
 
 
Pagina VIII
 
 
BRINDISI
Vertenza Standa, chiesto un incontro

          BRINDISI – Salvaguardare 60 posti di lavoro, quelli dei dipendenti degli ex magazzini Standa oggi delle società ‘CE.DIS.´ e ‘SIDERA Srl´che rischiano di restare senza stipendio per la crisi delle due aziende. E´ l´obiettivo per il quale la Provincia di Brindisi ha chiesto un incontro con il presidente della Regione, Raffaele Fitto, il direttore del Gruppo Rinascente Auchan di Casamassima e il sindaco di Mesagne (Brindisi). In quest´ultima città, infatti, è in via di ultimazione un ipermercato Auchan e si sta già provvedendo all´assunzione dei nuovi addetti alla vendita. I lavoratori degli ex magazzini Standa sono da circa cinque mesi senza stipendio ma soprattutto senza prospettive di riprendere l´attività lavorativa. «Al di là della solidarietà che può e deve essere espressa nei confronti degli stessi lavoratori – ha dichiarato il presidente della Provincia Nicola Frugis – è opportuno valutare tutte le possibili soluzioni al problema, già prima che si imbocchi la purtroppo fin nota strada di non ritorno: il baratro del licenziamento».