Brico: Primo contratto integrativo

24/01/2003




24 gennaio 2003

            BRICO
            Primo contratto integrativo

            E’stato siglato il primo contratto integrativo per i 1936 dipendenti della Società italiana bricolage. Il gruppo nato è nato da una fusione nel 1998 della Brico Center (nata nell’83 come emanazione della Rinascente) con la Leroy Merlin. L’accordo, secondo quanto comunicato dalla Filcams-Cgil, riconferma il premio aziendale fisso per la divisione Brico e lo estende ai nuovi assunti e introduce un premio variabile «perequativo» per la divisione Leroy Merlin che, finora, non aveva il premio aziendale fisso. Questo premio potrà raggiungere, a regime, i 600 euro l’anno. E’ poi previsto il salario variabile individuale legato ad alcuni parametri quali la crescita del fatturato e dei singoli punti di vendita con il quale i lavoratori potrebbero raggiungere percentuali superiori al 9% del salario lordo annuo. L’accordo sarà sottoposto al voto dei lavoratori entro la fine di febbraio