“Brevi” Turismo in crisi

23/04/2003




              Mercoledì 23 Aprile 2003

              BREVI

              Turismo in crisi

              Dopo la guerra in Iraq e alla luce delle attuali vicende della polmonite killer tutto il settore turistico versa in una crisi profonda. L’allarme è stato rilanciato dalla Federturismo guidata da Giancarlo Abete che chiede al governo l’aeprtura di un tavolo di negoziato. L’obiettivo della Federturismo è quello di salvaguardare i livelli occupazionali. In particolare la Federturismo chiede interventi sul piano degli ammortizzatori sociali e del sostegno al reddito per i lavoratori del settore. L’associazione del comparto lancia delle proposte precise che sono state indirizzate con una lettera al presidente del consiglio Silvio Berlusconi e ai ministri Tremonti, Maroni, Marzano. La prima proposta consiste nella riduzione degli oneri per le imprese che in situazioni di crisi di settore non operano riduzioni di forza lavoro full time equivalent. L’altra richiesta riguarda il riconoscimento dell’indennità di disoccupazione per i lavoratori dell’industria turistica.