“Brevi” Tolta la dichiarazione di Epifani: azienda condannata

14/07/2005
    giovedì 14 luglio 2005

      pagina 12

      Tolta la dichiarazione di
      Epifani: azienda condannata

        Il datore di lavoro toglie dalla bacheca sindacale la dichiarazione del segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, a favore dei quattro referendum sulla procreazione assistita e viene condannato per attività antisindacale dalla sezione lavoro del Tribunale di Milano.

        È accaduto alla multinazionale Hewlett Packard (HP).

          L’episodio si è verificato, lo scorso 1° giugno, nelle due sedi di Cernusco sul Naviglio (Milano) della società.