“Brevi” Terme di Montecatini: Sciopero ad oltranza

02/01/2006
    sabato 24 dicembre 2005

      Pagina 15 Economia & lavoro

      BREVI

        Terme di Montecatini
        Sciopero ad oltranza contro i licenziamenti

        Prosegue lo sciopero ad oltranza dei lavoratori delle Terme di Montecatini la cui società di gestione ha aperto la procedura per il licenziamento di 40 dei 56 lavoratori fissi, oltre ai 100 lavoratori stagionali.

        «Siamo stati costretti ad attuare lo sciopero ad oltranza – spiegano i sindacati – per salvaguardare non solo il nostro posto di lavoro, ma anche quello di tutti i lavoratori dell’indotto e l’economia della città. Solo un accordo per la transazione permetterebbe, con il ritorno delle terme nelle mani della proprietà pubblica, un ritiro della procedura di mobilità».