“Brevi” Rotte le trattative per le aziende termali

12/07/2001

 










Giovedi 12 Luglio 2001


CONTRATTI/2


Rotte le trattative per le aziende termali

Rottura nelle trattative per il rinnovo del contratto delle aziende termali. I sindacati di categoria Filcams, Fisascat e Uiltucs giudicano «intollerabile» la richiesta di moratoria, a livello nazionale, della contrattazione aziendale e territoriale, avanzata da Federterme-Confindustria. E in reazione proclamano, fra l’altro, uno sciopero per il 23 luglio.