“Brevi” Rinascente e Upim in sciopero

20/09/2005
    martedì 20 settembre 2005

      BREVI

        Il primo ottobre

          Rinascente e Upim in sciopero
          contro la disdetta dell’integrativo

            Sciopero nazionale sabato primo ottobre, per l’intera giornata, in tutte le filiali di Rinascente e Upim. La protesta è stata indetta da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil, dopo la decisione da parte della società Tamerice, che ha acquisito l’area tessile del gruppo Rinascente, di dare disdetta anticipata al contratto integrativo aziendale in scadenza il 31 dicembre.

            «Se il buon giorno si vede dal mattino -si legge in una nota unitaria dei sindacati- questa scelta ci fa pensare che il mattino in questione abbia tinte fosche».