“Brevi” Presidio davanti alla Regione dei lavoratori Postalmarket

05/03/2003



5 marzo 2003



PESCHIERA BORROMEO

Presidio davanti alla Regione
dei lavoratori Postalmarket

              I dipendenti della Postalmarket in cassa
              integrazione hanno ripreso ieri il presidio
              davanti alla Regione.
              Il picchetto andrà avanti fino a venerdì
              quando una delegazione dei lavoratori
              dell’azienda di vendita per corrispondenza
              di Peschiera Borromeo incontrerà l’assessore
              all’Industria Massimo Zanello. «È un passo
              importante che deve segnare l’avvio di un
              impegno comune per salvare la Postalmarket»,
              ha commentato Federico Antonelli della Cgil.


Cronaca di Milano




Milano Metropoli


LAVORO: POSTALMARKET;
PRESIDIO ALLA RAI E ALLA REGIONE

Continuano le proteste dei lavoratori Postalmarket in cassa integrazione: questa mattina un centinaio di dimostranti ha organizzato un presidio davanti alla Rai per chiedere che fosse dato spazio alla loro vicenda, mentre, verso le undici, ha riattivato il presidio davanti alla sede del Consiglio regionale dove era rimasto tutta la settimana scorsa.
Il picchetto andrà avanti fino a venerdì, quando l’assessore all’Industria Massimo Zanello ha concesso loro un incontro. «Questo è un primo risultato – ha sottolineato Federico Antonelli, della Cgil – ma resteremo in presidio perchè l’incontro non deve essere il risultato finale della nostra mobilitazione, ma l’avvio del lavoro per salvare la Postalmarket».
(ANSA). 04-MAR-03 14:01