“Brevi” Niente aumenti: si fermano i lavoratori di Yahoo!Italia

20/12/2004

    sabato 18 dicembre 2004

    sezione ITALIA LAVORO pagina21

    Brevi dal lavoro

    VERTENZE
    Niente aumenti: si fermano i lavoratori di Yahoo!Italia
    Sciopero dei lavoratori di Yahoo!Italia per protestare contro la decisione della società di non corrispondere gli aumenti previsti dal contratto di categoria per dicembre. Yahoo!Italia — si legge in un comunicato della FilcamsCgil — avrebbe deciso di «assorbire gli aumenti derivanti dal rinnovo del contratto collettivo». «È stato uno sciopero simbolico di un’ora — ha detto Nicola Cappelletti della Filcams-Cgil — cui i lavoratori Yahoo hanno aderito non appena si sono resi conto che nella busta paga di dicembre mancavano i circa 50 euro di aumento retributivo che si aspettavano. Si tratta della seconda tranche dell’aumento previsto dal contratto nazionale, la prima è stata regolarmente pagata a luglio».

    2.200