“Brevi” Indagine Ires su terziario

24/01/2002

             IN BREVE



pag.16
Ires: terziario in evoluzione

In Italia nel 2000 il terziario ha rappresentato il 68,8% del valore aggiunto e il 63% dell’occupazione totale. Lo afferma l’Ires in una ricerca sulla consistenza e sull’evoluzione del terziario privato nel nostro Paese presentata al congresso Filcams-Cgil. La nostra economia, afferma la ricerca, «si è sostanzialmente allineata ai Paesi più terziarizzati come Usa, Gran Bretagna e Francia».

pag.21
Indagine Ires su terziario

È stata presentata ieri al congresso della Filcams-Cgil una ricerca sull’evoluzione del terziario anche rispetto agli altri Paesi europei: in Italia i servizi concentrano il 63% dell’occupazione. I due terzi dei lavoratori sono assorbiti nelle microimprese (meno di 10 addetti), mentre in ambito europeo la quota di occupazione nelle mini aziende è ampiamente inferiore al 50 per cento

IN BREVE
pag.21
Indagine Ires su terziario

È stata presentata ieri al congresso della Filcams-Cgil una ricerca sull'evoluzione
del terziario anche rispetto agli altri Paesi europei: in Italia i servizi concentrano
il 63% dell'occupazione. I due terzi dei lavoratori sono assorbiti nelle microimprese
(meno di 10 adetti), mentre in ambito europeo la quota di occupazione nelle mini aziende è ampiamente inferiore al 50 per cento